ZLS Toscana, Guerrieri (AdSP) spinge sull’acceleratore – Attesa la firma del Governo

Luciano Guerrieri

LIVORNO – La Proposta tecnica di istituzione di una Zona Logistica Semplificata (ZLS) in Toscana , dopo avere incassato  l’approvazione da parte della Giunta regionale è stata trasmessa al ministero del Sud e della coesione Territoriale, come prevedeva l’iter. Adesso quindi il prossimo passo sarà la definitiva approvazione governativa e l’avvio del lavoro per la definizione degli Organi e del programma, questione sulla quale le istituzioni spingono l’acceleratore. Lo ha fatto il presidente dell’AdSP MTS, Luciano Guerrieri, intervenendo in una nota, come nei giorni scorsi era intervenuto il presidente di Confindustria territoriale, Piero Neri.

“Le modifiche tecniche apportate al testo approvato ad aprile del 2022″ – ha dichiarato il presidente Guerrieri – “così come richiesto dal Consiglio dei Ministri, indicano la determinazione della Regione ad accelerare un iter rimasto in sospeso da tempo

Per il presidente dell’ente portuale si tratta dunque di un passaggio essenziale verso l’istituzione in Toscana di una Zona logistica semplificata. Un risultato cui da tempo tendono gli operatori, le associazioni di rappresentanza e tutti i soggetti istituzionali del territorio.

“Fu proprio per affrontare la situazione di stallo che assieme al segretario generale, Matteo Paroli, decidemmo di organizzare a Livorno un convegno sul tema, raccogliendo da parte dalle più alte figure istituzionali impegni ben precisi riguardo al superamento dell’impasse ha tenuto a precisare Guerrieri.

Leggi anche ZLS Toscana: “Servono regole: poche e semplici”

Leggi anche ZLS Toscana, la prossima settimana la firma del Dpcm

“Devo dire che è grazie allo spirito collaborativo di tutti, di Confindustria Livorno-Massa Carrara, della CCIA della Maremma e del Tirreno, di Confetra, Assiterminal, FISE-Uniport, ANCIP, se oggi siamo a un passo dal raggiungimento dell’obiettivo, a dimostrazione che si può superare ogni difficoltà se uniamo le forze nell’interesse comune” aggiunge Guerrieri.
“A questo punto auspichiamo di arrivare alla firma del decreto istitutivo della ZLS da parte del Governo. La decisione di istituire da tempo una apposita Direzione ed Ufficio Zls testimonia come la nostra Adsp sia di fatto già pienamente operativa e impegnata a fianco delle altre istituzioni e degli operatori per la costruzione di risposte capaci di soddisfare i bisogni de territorio”.

LEGGI TUTTO
MSC Air Cargo prende in consegna il primo aereo cargo, è un Boeing 777-200F

“L’azione coordinata di spinta per la istituzione della ZLS in Toscana ha prodotto già importanti e tangibili risultati” è il commento di Matteo Paroli. “Adesso dobbiamo porci l’obiettivo di dare prosecuzione alle attività già intraprese e porre in essere gli strumenti idonei ad attrarre gli investimenti e gli insediamenti delle imprese. Come AdSP siamo a disposizione di Regione e Ministero per i prossimi passaggi tecnici necessari alla istituzione della ZLS”.

TDT

Blue Forum 2024

Assoporti 50anni

PSA Italy

MSC Spadoni

Confitarma auguri

AdSP Livorno

Toremar

MSC