VARD costruirà due navi CSOV per l’installazione di parchi eolici offshore a Taiwan

Vard eolico offshore

VARD, controllata norvegese del gruppo Fincantieri, progetterà e costruirà due Commissioning Service Operation Vessel (CSOV) per un non meglio specificato “cliente internazionale di Taiwan” come si legge nella nota della società cantieristica. La nuova commessa di navi è destinata al settore eolico offshore di Taiwan, a supporto di operazioni per la costruzione e l’installazione di parchi eolici offshore, dotate di una piattaforma completa altamente versatile.

La nazione insulare cinese sta avendo un forte sviluppo in questo settore ed è alla guida della crescita asiatica dell’offshore eolico, in qualità di maggiore avversario alla leadership europea di Regno Unito, Germania e Danimarca per il comparto.

Le due CSOV saranno caratterizzate da un nuovo design 4 39 di VARD, particolare attenzione sarà riservata all’impronta ambientale, con l’efficiente messa a punto di macchinari e propulsione per un elevato mantenimento della stazione, capacità di lavoro migliorate e maggiore affidabilità operativa.

Le nuove unità, che saranno consegnate rispettivamente nel quarto trimestre del 2026 e nel primo trimestre del 2027, saranno lunghe circa 102,7 metri e larghe 19,5 metri, potranno ospitare 120 persone a bordo e offriranno strutture di alto livello per tecnici ed equipaggio. Saranno inoltre dotate di spazi dedicati alle tecnologie future, come pacchi batterie maggiorati e possibilità di impiego di carburanti alternativi.

LEGGI TUTTO
Si è spenta Donna Paola Grimaldi

TDT

Blue Forum 2024

Assoporti 50anni

PSA Italy

MSC Spadoni

Confitarma auguri

AdSP Livorno

Toremar

MSC