Confindustria Toscana Centro e Costa: «ZLS, booster per reindustrializzare la Toscana costiera»

Approvato dalla Conferenza Stato Regioni il DPCM per l'istituzione della Zona Logistica Semplificata, le dichiarazioni di Confindustria Toscana Centro e Costa.
Porto Livorno

FIRENZE – «La recentissima notizia dall’approvazione del DPCM per le ZLS rappresenta una concomitanza di estremo interesse per la nuova Confindustria Toscana Centro e Costa e sarà l’obbiettivo prioritario su cui punteremo nei rapporti con il Governo e la Regione» – Lo si legge in una nota della neo istituita Confindustria Toscana Centro e Costa: «La ZLS potrà funzionare come booster della reindustrializzazione della Toscana costiera sviluppando un asset di sicura attrazione per i nuovi investimenti ed anche per “l’ancoraggio ” dell’attuale sistema produttivo.
Diamo atto del particolare impegno profuso dalle Istituzioni, prima fra tutte la Regione e l’AdSP, dai Consiglieri regionali e dai parlamentari come era stato preannunciato in occasione del recente convegno tenutosi alla Fortezza del nostro porto».

 

LEGGI TUTTO
MIMS: Sei mesi per la stesura del Piano Trasporti e Logistica, l'economista Rossi a capo dei lavori

TDT

Blue Forum 2024

Assoporti 50anni

PSA Italy

MSC Spadoni

Confitarma auguri

AdSP Livorno

Toremar

MSC