Ports > Blockchain e cripto valute quanto rivoluzioneranno lo shipping? / Incontro Assagenti Genova

Blockchain e cripto valute quanto rivoluzioneranno lo shipping? / Incontro Assagenti Genova

GENOVA -  Blockchain e cripto valute quanto questi fattori potranno rivoluzionare il mondo dello shipping? Questo il tema dell'incontro organizzato da Assagenti, l'associazione degli agenti e raccomandatari marittimi genovesi,  il 21 novembre a Palazzo San Giorgio. La Blockchain sembrerebbe infatti la più grande innovazione del settore inaugurata dall'era della globalizzazione, dopo la containerizzazione degli anni 60. Secondo “The blockchain revolution” il bestseller dello scrittore Alex Tapscott, la blockchain possiede potenzialmente la forza compiere una grande rivoluzione della finanza globale, della pubblica amministrazione, della sanità, dell’istruzione.

I più grandi operatori globali dello shipping studiano e hanno in fase di sviluppo e utilizzano piattaforme blockchain-based in grado di semplificare, migliorare e rendere più sicura la gestione delle merci lungo tutta la complessa catena logistica internazionale.
Ma la sfida blockchain è ancora più grande della stessa rivoluzione: le compagnie di navigazione, i produttori, le banche, le assicurazioni, i broker e le Autorità Portuali si stanno adoperando per elaborare un protocollo in grado di integrare tutti i nuovi sistemi su un’unica piattaforma. Tutto questo ha diffuso l'opinione comune che siamo entrati nella seconda era di internet e questo è solo l'inizio;

SALUTI DI BENVENUTO
- Carolina Villa: Presidente Gruppo Giovani Assagenti

INTRODUZIONE ore 10.15
-Ferdinando Ametrano: Digital Gold Institute Executive Director, teacher of “Bitcoin and Blockchain Technologies” at Politecnico di Milano, and Milano-Bicocca University

INTERVENTI ore 10.55
- Richard Morton - Secretary General IPCSA - International Port Community System Association
- Igor Jakomin: Chief Operating Officer at CargoX Ltd
-*Vasiliy Kotylevskiy – Founder & CEO Opensea.pro

FINE DEI LAVORI ore 12.20
- Sessione di domande dalla platea ai relatori

Post correlati

Livorno banchina elettrificata, per la Corte dei Conti non c’è il danno erariale

LIVORNO – Non c’è stato danno erariale, lo ha stabilito con una sentenza la Corte dei Conti della Toscana. La […]

Toninelli in Sardegna: Contship rispetti gli investimenti, rischio revoca concessioni

Il segretario regionale Uiltrasporti Sardegna, William Zonca, incontra il ministro Danilo Toninelli – Per il porto canale di Cagliari, Zonca […]

Livorno vicende giudiziarie in porto: Rixi incontra Corsini e l’ammiraglio Tarzia

ROMA – Incontro a Roma presso il MIT tra il viceministro Edoardo Rixi, il presidente dell’Autorità di sistema portuale del […]


Leggi articolo precedente:
Fedepiloti, tariffe di pilotaggio nei porti confronto sul tema grandi navi

Francesco Bandiera, presidente di Fedepiloti sottolinea la delicatezza del tema "grandi navi": "A nave più grande corrispondono responsabilità, livello di difficoltà e...

Chiudi