Terremoto in Turchia, container in fiamme nel porto di Iskenderun

Iskenderun – Cresce di ora in ora  il numero delle vittime in seguito al terremoto di magnitudo 7.9 che ieri mattina ha colpito il sud est della Turchia e parte della Siria.  Durante la notte il numero dei morti è salito a 4.365.

Ingenti i danni materiali riportate anche dalle infrastrutture del Paese. Ad essere stato fortemente colpito il porto di Iskenderun nel sud della Turchia, nella provincia di Hatay, sulla sponda mediterranea

Secondo le testimonianze video diffuse, un grande incendio è divampato al centro di uno dei terminal contenitori dello scalo ed una nube di fumo nero si è alzata in aria . Le immagini mostrano contenitori divelti, ammassati tra loro e danneggiati.  Piazzali e banchine con crepe sulla pavimentazione.

IMG 20230207 074355 Terremoto in Turchia, container in fiamme nel porto di Iskenderun

Secondo le dichiarazioni rilasciate dal ministero della Difesa turco anche molti aeroporti avrebbero riportato gravi danni.

LEGGI TUTTO
Nuovi soci in Alp Livorno, aumento capitale sociale e redistribuzione quote

TDT

Blue Forum 2024

Assoporti 50anni

PSA Italy

MSC Spadoni

Confitarma auguri

AdSP Livorno

Toremar

MSC