Ports > Genova SECH e Livorno TDT, arrivano i nuovi manager di Gip

Genova SECH e Livorno TDT, arrivano i nuovi manager di Gip

Genova - Il Gruppo Investimenti Portuali (GIP) rafforza il proprio ‘senior management team’ nei settori Finanza, Commerciale e Human Resources (HR) per la piattaforma portuale costituita dai terminal container SECH di Genova e TDT di Livorno con l’assunzione di due senior managers di riconosciuta professionalità nel settore e con la promozione di due manager a livello di Gruppo. A seguito dell’investimento realizzato da Infracapital ed Infravia lo scorso Febbraio, GIP continua ad investire nel rafforzamento della propria organizzazione con l’ obiettivo di offrire alla propria clientela servizi sempre più in linea con i migliori standard internazionali.

Paolo Casali, che ha ricoperto incarichi analoghi nel settore della portualità e proviene da Contship Italia Group dove ha avuto la responsabilità di varie posizioni fra cui Group Cfo, entra a far parte di Gip nella funzione di Finance and Integration Director, con compiti di integrazione fra Sech e Tdt Livorno (Terminal Darsena Toscana).

Roberto Ferrari, che ha maturato varie esperienze in diverse realtà portuali, sarà il nuovo Direttore Generale del Terminal Sech di Genova in sostituzione di Alberto Cordella, che dopo tanti anni lascia l’Azienda per assumere una nuova posizione di prestigio in un altro settore. Viene inoltre costituita la nuova posizione di Direzione Hr di Gruppo. Massimo Lavezzini, mantenendo la carica di Direttore Personale e Qualità di Sech, assume anche l’incarico di responsabile di tutte le politiche Human Resources di Gip SpA (Sech e Tdt). Infine, nell’ambito di questa riorganizzazione è stata creata a Genova la Direzione Marketing di GIP, di cui è entrato a far parte Massimiliano Cozzani, che ha ricoperto negli ultimi anni il ruolo di Direttore Commerciale di Tdt.

Post correlati

AutoTerminal Gioia Tauro si prevedono 35 assunzioni

GIOIA TAURO – AutoTerminal Gioia Tauro Terminal specializzato nella gestione e movimentazione di autovetture nelle banchine dello scalo calabrese di transhipment, assumerà […]

Venezia: Imbarco eccezionale di project cargo al Terminal Multi Service

VENEZIA – Imbarchi eccezionali ieri mattina dal Terminal Multi Service del porto commerciale di Venezia. Il Terminal è specializzato nel traffico di […]

Pellizzari: “Venezia, le navi devono entrare in porto” – Sicurezza e tecnologia al primo posto / Convegno Propeller

di Lucia Nappi (fotografie Laura Bolognesi) VENEZIA – “Le navi devono entrare in porto, non devono esserci dubbi, tutti dobbiamo […]


Leggi articolo precedente:
1300 migranti sbarcati tra Messina e Palermo

MESSINA - La Sicilia è tornato ad essere teatro di un ennesimo sbarco di migranti, in tutto circa 1300 persone sbarcate...

Chiudi