Nasce il Comitato ligure-piemontese per la nuova autostrada dal ponente ligure all’Alessandrino

Autostrade liguri

Un Comitato ligure-piemontese per accelerare il progetto del bypass autostradale fra il ponente ligure e l’Alessandrino, che aprirebbe un collegamento fra i porti liguri e le aree produttive del nord ovest. 

SAVONA – Stati generali liguri-piemontesi a Savona per accelerare i tempi di realizzazione della nuova autostrada destinata a collegare Albenga con Savona e quindi con l’Alessandrino. Una soluzione alternativa per rispondere alla paralisi viaria sulla rete autostradale ligure che andrebbe a decongestionare l’autostrada A10 Genova-Ventimiglia e aprire una via di collegamento oggi più che mai indispensabile fra i porti liguri e le aree produttive del nord ovest.

In Provincia a Savona, una riunione guidata dal presidente Pierangelo Olivieri, è sfociata nella costituzione di un vero e proprio Comitato promotore dell’opera. Comitato di cui fanno parte oltre ai due presidenti delle Province (per Alessandria, Gianfranco Lorenzo Baldi) l’ex ministro e oggi Sindaco di Imperia, Claudio Scajola, il presidente della Fondazione SLALA di Alessandria, Cesare Italo Rossini, il presidente della Fondazione De Mari, Luciano Pasquale, Trasportounito (rappresentato da Roberto Pensiero) e il presidente IGEAS Engineering, Alessandro Rodino, che ha stilato le prime valutazioni di fattibilità e i differenti tracciati possibili.

Per il Comitato di promozione della nuova autostrada, del quale entreranno a far parte anche attraverso l’Unione Industriali di Savona, i rappresentanti della filiera logistica e portuale e del comparto turismo, si prospetta ora una vera e propria corsa contro il tempo, indubbiamente favorita dalla convergenza e dal sostegno anche delle due Regioni direttamente interessate, Liguria e Piemonte.

A tale proposito in attesa dello studio commissionato alla fondazione Links sulla Sostenibilità del progetto, SLALA commissionerà a IGEAS i lavori di revisione e upgrading del progetto preliminare 2013 per renderlo compatibile con le norme entrate in vigore negli ultimi anni.

LEGGI TUTTO
Trasportounito: Invasione di autotrasportatori dell'est

Il Comitato che ha già aperto il dibattito con le associazioni rappresentative di tutti i principali interessi territoriali ed economici, sta definendo la data nel mese di ottobre per un incontro (probabilmente a metà ottobre) presso la provincia di Alessandria, finalizzato a fissare un timing preciso sia dell’iter tecnico, sia di quello finanziario oltre che ovviamente politico e amministrativo.

TDT

Blue Forum 2024

Assoporti 50anni

PSA Italy

MSC Spadoni

Confitarma auguri

AdSP Livorno

Toremar

MSC