Logistic & Transport > Autostrade del Mare, collegamenti Italia-Grecia: RAM presenta a Parigi “Adri up”

Autostrade del Mare, collegamenti Italia-Grecia: RAM presenta a Parigi "Adri up"

PARIGI - Rete Autostrade Mediterranee (RAM) Logistica Infrastrutture e Trasporti S.p.a., società in house del MIT presenta "Adriatic Mos Upgraded Services”- Adri-up", il progetto di cui è promotrice è finalizzato ad incrementare l’efficienza dei collegamenti Italia-Grecia attraverso interventi cofinanziati dalla comunità europea, potenziando il sistema delle Autostrade del Mare nell’area adriatico-ionica.
 
La presentazione del progetto è avvenuta nell’ambito dI SITL- Solutions Logistiques edizione 2018, una delle più importanti fiere europee dedicata al trasporto e alle soluzioni logistiche, in corso a Parigi da ieri al prossimo 23 marzo.
 
RAM  dal 2004 si occupa di attuare il programma delle Autostrade del Mare all’interno del più ampio contesto della rete Trans Europea dei trasporti (TEN-T) con specifico riferimento al Corridoio trasversale Motorways of the Sea (MoS).
Il progetto presentato a Parigi ha l’obiettivo di sviluppare i collegamenti nell’area adriatico-ionica, attraverso una serie di progetti e interventi infrastrutturali nei porti di Trieste, Ancona ed Igoumenitsa (Grecia) e nel retroporto di Fernetti. Tutto questo per potenziare i servizi lungo il corridoio adriatico ionico e in connessione con tre corridoi della rete centrale TEN-T: Bac, Scan-Med ed Orient-East Med.
 
I vantaggi previsti sono molti, a partire dall’aumento dei flussi di traffico passeggeri e merci, la promozione del trasferimento modale e collegamenti efficienti tra i porti e i nodi dell'hinterland.  Si punta inoltre alla riduzione delle emissioni inquinanti attraverso il trasferimento modale dalla strada al trasporto marittimo e ferroviario.
Il progetto Adri-Up sarà presente, per l’intera durata della fiera, presso lo stand Hall 6 – K 112.

Post correlati

Gruppo Onorato: “Sulle nostre navi equipaggi e contratti italiani”

MILANO –  Duro l’attacco del Gruppo Onorato in merito alla questione dell’imbarco dei marittimi italiani sulle navi di flotta nazionale. […]

Assarmatori promuove il trasporto marittimo italiano in Europa

BRUXELLES – AssArmatori incontra la Commissione europea per fare un focus su: risorse umane, formazione, mobilità sostenibile, nuove normative e procedure per […]

Community Spezia: Parità di benefici per la portualità ligure

  LA SPEZIA – È venuto il momento che i porti liguri facciano davvero sistema per intercettare una parte del […]


Leggi articolo precedente:
Arrivato a Livorno il primo treno di auto nuove

Sono arrivati via ferrovia a Livorno, presso il Terminal Sintermar, i primi 220 veicoli, si tratta di un nuovo servizio...

Chiudi