lorenziniterminal
grimaldi
Yachting > “AEO e Nautica da diporto: sviluppi e benefici” – Dogana e Nautica al Propeller Club Livorno

“AEO e Nautica da diporto: sviluppi e benefici” - Dogana e Nautica al Propeller Club Livorno

LIVORNO - Interazione tra Dogana e Nautica da diporto, è il tema del convegno organizzato dall'International Propeller Club Port of Leghorn, lunedì 27 gennaio 2020 ore 18.30 presso lo Yacht Club Livorno. L'incontro dal titolo “AEO e Nautica da diporto: sviluppi e benefici” aprirà un focus sullo status di “Operatore Economico Autorizzato” (in acronimo AEO) applicato al settore. Saranno presenti all’iniziativa rappresentanti dell’Agenzia Dogane e Monopoli che si rivolgeranno al mondo imprenditoriale della nautica.

“Come Propeller - spiega la presidente del Club Maria Gloria Giani Pollastrinisiamo assolutamente interessati ad approfondire gli aspetti tecnici di questo quadro normativo doganale perché potrebbe essere la giusta soluzione per auspicabili opportunità di lavoro in questo settore, che rappresenta un importante segmento operativo non solo a Viareggio ma in gran parte della Toscana. Colgo l’occasione, dunque, per ringraziare l’Ing. Roberta de Robertis, Direttore Centrale dell’Agenzia Dogane e Monopoli, per aver autorizzato la presenza nel panel di due importanti funzionarie della Direzione Centrale di Roma, dimostrando grande attenzione all’integrazione tra la Pubblica Amministrazione e il mondo del lavoro.”

Il direttore interregionale dell’Agenzia Dogane e Monopoli per la Toscana, la Sardegna e l’Umbria, Roberto Chiara ricorda “l’importanza, a livello mondiale, del distretto nautico toscano in quanto, in esso, sono presenti i più importanti costruttori di yacht da diporto. In Toscana, inoltre, sono presenti le maggiori aziende specializzate in servizi di alta gamma e nella fornitura di accessori necessari per la costruzione e la manutenzione delle navi da diporto ed è quindi fondamentale essere vicini a questo comparto per la risoluzione delle problematiche, come del resto sempre fa l’ Agenzia Dogane e Monopoli”.

Il panel vedrà gli interventi di Nicolò Impellizzeri, referente AEO presso l’Ufficio delle Dogane di Livorno, Roberta Corsetti, responsabile Sezione traffici di confine e della Antonella Bianchi, responsabile della posizione organizzativa di elevata responsabilità riguardante l’obbligazione doganale; dopo i saluti della presidente Giani, i lavori saranno aperti  da l direttore Chiara e verranno chiusi da Pietro Angelini, direttore Generale di NAVIGO.

Post correlati

Il futuro della nautica: “Foiling the Future” – Politecnico di Milano

MILANO – Nautica in ambito sperimentale ed applicativo – “FOILING the FUTURE” è il titolo della giornata di approfondimento e […]

Nautica da diporto e Dogana, meno burocrazia per essere più competitivi – Propeller Club Port of Leghorn

LIVORNO – “AEO e Nautica da diporto: sviluppi e benefici” è il titolo del convegno organizzato dall’International Propeller Club Port […]

Seatec Compotec 2020 – RINA: Ambiente, digitalizzazione e innovazioni tecnologiche

CARRARA – Ai nastri di partenza Seatec e Compotec 2020 – dal 5 al 7 febbraio a Carrara – i […]


Leggi articolo precedente:
Aponte Philippe
MSC Crociere e Chantiers de l’Atlantique, siglati accordi per oltre 6,5 miliardi di euro

PARIGI -  Tre accordi firmati tra il colosso armatoriale del settore crociere, MSC Crociere, e il cantiere navale francese Chantiers...

Chiudi