Zim acquista 7 portacontainer dal mercato second hand, valore totale 320 milioni di dollari

Portacontainer ZIM

TEL AVIV – Anche forte del consolidamento con strategico con il gigante dell’e-commerce cinese Alibaba.com, la compagnia di navigazione israeliana ZIM ha acquistato sette navi portacontainer dal mercato second hand – costruite fra il 2007 e il 2009 – di cui cinque da 4.250 teu e due da 1.100 teu.

Leggi anche: Cresce l’accordo strategico Zim – Alibaba.com – L’israeliana si espande in logistica e digitalizzazione

Un’operazione del valore di  circa 320 milioni di dollari, acquisto «necessario» ha  commentato l’amministratore delegato della società isaeliana Eli Glickman per i quale «abbiamo attinto alla nostra notevole liquidità e abbiamo mantenuto il nostro approccio flessibile volto ad espandere la nostra flotta operativa al fine di soddisfare la crescente domanda dei clienti, pur continuando ad essere impegnati ad assicurare una profittabilità superiore a quella del settore».

Leggi: Anche Zim passa al Gnl con 10 nuove navi in charter, per oltre 1 mld di dollari

Ha concluso Glickman -› Continueremo tuttavia a seguire la nostra primaria strategia che è di noleggiare la grande maggioranza delle nostre navi, acquistando oculatamente tonnellaggio di seconda mano quando si presenteranno le giuste opportunità».

 

LEGGI TUTTO
Euromed Convention From Land to Sea - Gruppo Grimaldi, crescono gli investimenti green

TDT

Blue Forum 2024

Assoporti 50anni

PSA Italy

MSC Spadoni

Confitarma auguri

AdSP Livorno

Toremar

MSC