Scomparso l’armatore Nello D’Alesio, il cordoglio del cluster marittimo nazionale e di Livorno

Nello D'Alesio

LIVORNO – Il cordoglio della città di Livorno e del cluster marittimo nazionale per la scomparsa del cav. Nello D’Alesio, armatore del gruppo di famiglia D’Alesio, azienda fondata nel 1930 dal padre, il cav. Gaetano D’Alesio, nel settore del trasporto marittimo internazionale delle navi cisterna e dei servizi collaterali. Attività imprenditoriale che i fratelli Nello ed Antonio D’Alesio hanno diretto con la collaborazione della terza generazione composta da Gaetano, Antonio, Mauro e Francesco.

“Al di là delle sue capacità imprenditoriali – è il ricordo della famiglia D’Alesio nelle parole del nipote Mauro D’Alesio – “Nello era una persona disponibile, aperta, buona e generosa spinta sempre da un immancabile ottimismo. Sorridente e empatico aveva sempre il sorriso sulle labbra nella buona e cattiva sorte”.

Il cordoglio è giunto da parte dei molti rappresentanti dei diversi settori, a partire da quello armatoriale:

Confitarma

Confitarma, Confederazione nazionale dell’armamento italiano, ha espresso “profondo e sincero cordoglio per la scomparsa dell’armatore Nello D’Alesio, stringendosi con affetto alla sua famiglia.
Prosecutore, insieme al fratello Antonio, del gruppo fondato da Gaetano D’Alesio oltre novant’anni fa, Nello D’Alesio è stato tra i protagonisti della storia di Confitarma e dello shipping italiano, con particolare riferimento al traffico cisterniero e di bunkeraggio.
“A lungo Consigliere e presidente delle Commissioni Porti e Gestione Tecnica Nave di Confitarma, Nello era di una simpatia evidente, sempre sorridente e ironico con lo sguardo attento e il suo particolare modo di parlare veloce, quasi con la rincorsa.
Legatissimo alla nostra Confederazione, a cui ha riservato sempre attenzione costruendo legami solidi con tutta la base associativa, non ha fatto mai mancare il suo supporto al nostro lavoro” – questo il sincero ricordo del presidente di Confitarma Mario Mattioli.

LEGGI TUTTO
Cybersecurity/ Porti e trasporti marittimi nel mirino dei cyber attack - Focus di Assarmatori e Uniport

Il sindaco di Livorno

Il sindaco di Livorno Luca Salvetti, ha espresso il cordoglio personale e a nome della città per la scomparsa di Nello D’Alesio, imprenditore nel mondo marittimo, scomparso a quasi 81 anni per una grave malattia” –
“Lo ricordo per l’impegno e la voglia come imprenditore di livello – ha detto il sindaco – e anche per la sua grande passione di sportivo. D’Alesio era infatti stato proprietario della Libertas negli anni d’oro del basket livornese, un ruolo che ricopriva con assoluta partecipazione ed entusiasmo”. Alla famiglia la vicinanza dell’Amministrazione Comunale.

Il ricordo di Corriere marittimo

Per la redazione di Corriere marittimo, il suo fondatore Roberto Nappi ricorda Nello D’Alesio come “un armatore di notevole livello e un vero amico, oltre che socio fondatore di Corriere marittimo la cui evoluzione, per 40 anni, ha seguito con grande interesse”. Alla moglie Roberta, ai figli e alla famiglia va il nostro profondo e sincero cordoglio.

Propeller Club port of Leghorn

La presidente, il direttivo e tutti i soci, nell’apprendere della prematura scomparsa del caro Amico e Socio Cav. Nello D’Alesio, sono vicini alla Famiglia ricordando con affetto il grande imprenditore che è stato per il Porto di Livorno e della città.

TDT

Blue Forum 2024

Assoporti 50anni

PSA Italy

MSC Spadoni

Confitarma auguri

AdSP Livorno

Toremar

MSC