Paolo Pessina presidente designato all’unanimità di Federagenti

Paolo Pessina

ROMA – La Federazione nazionale degli agenti e raccomandatari marittimi, Federagenti, passerà sotto la guida di Paolo Pessina, presidente uscente dell’associazione agenti marittimi di Genova.

Pessina presidente designato, dopo un iniziale affiancamento con Alessandro Santi, che ha guidato Federagenti da fine 2020 al prossimo 25 ottobre data della scadenza del mandato, assumerà formalmente il timone della Federazione.

“L’Assemblea di Federagenti, riunita ieri a Roma, ha deliberato all’unanimità in maniera assolutamente coesa che il nuovo presidente sarà Paolo Pessina. Con grande soddisfazione abbiamo dimostrato – ha dichiarato il presidente Alessandro Santi – ancora una volta quanto Federagenti sul panorama nazionale dello shipping rappresenti un unicum per compattezza ed efficacia di visione”.

Pessina, laureato in economia e commercio, vanta un’esperienza pluriennale nel settore della portualità, nonché dei traffici intermodali. Formatosi nel Gruppo Contship di Angelo Ravano, Pessina ha maturato in questi anni skill specifiche proprio nel rapporto nave-porto.

Nei quattro anni al vertice di Assagenti Genova ha fra l’altro dedicato uno sforzo concentrato nell’affermazione della figura dell’agente e del raccomandatario marittimo, quale anello centrale strategico dell’interfaccia fra nave e porto, fra mare e terra.

Sposato, un figlio, Pessina – come lui stesso si definisce – è un rivierasco (vive a Sori sulla riviera di levante) e della sua origine porta con sé tenacia e determinazione nell’inseguire i risultati che si pone.

“Il mio obiettivo prioritario – ha anticipato Pessina – sarà quello di favorire un compattamento della categoria su grandi obiettivi che riguardano l’efficienza dell’offerta portuale, la competitività del sistema Italia e l’importanza fondamentale del ruolo della categoria”.

LEGGI TUTTO
Trasporti marittimi: Riduzione delle emissioni del 50% entro il 2050 - Accordo IMO

TDT

Blue Forum 2024

Assoporti 50anni

PSA Italy

MSC Spadoni

Confitarma auguri

AdSP Livorno

Toremar

MSC