lorenziniterminal
grimaldi
Shipping > Moby agli obbligazionisti: «Sorpresi di tardiva disponibilità, pronti a soluzioni condivise»

Moby agli obbligazionisti: «Sorpresi di tardiva disponibilità, pronti a soluzioni condivise»

MILANO - Il Gruppo Onorato risponde agli obbligazionisti che ieri tramite comunicato avevano fatto sapere di essere pronti a sostenere la ristrutturazione del debito del Gruppo Moby.

«Prendiamo atto della volontà del comitato degli obbligazionisti di salvaguardare la principale infrastruttura sul mare italiana, sorprendendoci, però, di come questa disponibilità arrivi tardivamente e soprattutto a seguito di una istanza di fallimento presentata proprio da alcuni degli obbligazionisti stessi e che, seppur rigettata, è stata proprio la causa che ha indotto le banche a non consentire alla compagnia la realizzazione dell’importante piano industriale condiviso a Febbraio 2019 con queste ultime e sino ad allora rispettato durante l’esercizio».

«Nonostante ciò ed il danno arrecato alla Compagnia, siamo disponibili, come auspicato dagli obbligazionisti, cui l’acquisto delle obbligazioni è stato disponibile a forte sconto sul mercato secondario, a trovare soluzioni condivise a tutela del piano di crescita della Compagnia e della creazione di ulteriori posti di lavoro».

Post correlati

THE Alliance, dal 1 aprile tre nuovi servizi tra Asia e Medio Oriente

THE Alliance, la cooperazione tra i gruppi armatoriali: Hapag-Lloyd, Hyundai Merchant Marine (HMM), Ocean Network Express (ONE) e Yang Ming, […]

Armatori europei: Cala il mercato e diminuisce l’occupazione – In attesa dell’effetto Brexit

La settimana dello shipping europeo promossa da ECSA, che si svolge a Bruxelles dal 17 al 21 febbraio.  Le analisi […]

Federagenti entra in Conftrasporto

Si rafforza la filiera della logistica e del mare con l’ingresso di Federagenti in Conftrasporto. ROMA – Federagenti entra in […]


Leggi articolo precedente:
Moby Aki
Obbligazionisti Moby, pronti a sostenere la ristrutturazione dei debiti

I bondholder di Moby in una nota fanno sapere di essere pronti a sostenere un’adeguata ristrutturazione dei debiti del gruppo,...

Chiudi