Mar Rosso, attaccata la nave portacontainer MSC United VIII, nessun ferito

Un nuovo attacco ad una nave portacontainer in Mar Rosso

Con un comunicato stampa la compagnia di navigazione MSC ha confermato l’attacco, avvenuto il 26 dicembre intorno alle ore 12:25 UTC., contro la portacontainer MSC UNITED VIII, mentre la nave si trovava in navigazione nel Mar Rosso.

“L’equipaggio è al sicuro – ha fatto sapere la compagnia – non sono stati segnalati feriti, ed è in corso una valutazione approfondita dei danni riportati dalla nave”.

Immediatamente dopo l’attacco la MSC United VIII ha segnalato l’incidente ad una vicina unità da guerra della task force della coalizione, e secondo le istruzioni, ha iniziato le manovre di allontanamento.

La nave era partita dal porto di King Abdullah, in Arabia Saudita, ed era diretta a Karachi, in Pakistan.

“La nostra prima priorità resta quella di proteggere la vita e la sicurezza dei nostri marittimi- specifica la compagnia nella nota –  finché la loro sicurezza non sarà garantita, MSC continuerà a reindirizzare le navi dal Canale di Suez al Capo di Buona Speranza”.

LEGGI TUTTO
MPC Capital sull'onda del rilancio dei cantieri Hanjin, ordina 4 portacontainer green

TDT

Blue Forum 2024

Assoporti 50anni

PSA Italy

MSC Spadoni

Confitarma auguri

AdSP Livorno

Toremar

MSC