lorenziniterminal
grimaldi
Shipping > L’innovazione tecnologica al centro della Genoa Shipping Week

L'innovazione tecnologica al centro della Genoa Shipping Week

GENOVA - Si arricchisce il programma delle conferenze e incontri aperti gli operatori del cluster marittimo della Genoa Shipping Week, la settimana di iniziative dedicate allo shipping, organizzata da Assagenti e ClickutilityTeam, che dal 26 giugno al 1 luglio coinvolgerà la città di Genova.

PORT&SHIPPINGTECH, il Forum internazionale dedicato all’innovazione tecnologica per lo sviluppo del settore marittimo e della logistica, main conference della GSW, si svolgerà da mercoledì 28 a venerdì 30 giugno a Palazzo San Giorgio attraverso sessioni di approfondimento dedicate ai temi decisivi per lo sviluppo del comparto quali: GREEN SHIPPING SUMMIT, le best practice e i nuovi carburanti per l'efficienza energetica e ambientale - SMART PORT&LOGISTICS, il potenziamento dei corridoi logistici e della digitalizzazione dei nuovi sistemi portuali nazionali – SAFETY, la Sicurezza e la Gestione della Navigazione - e la nuova sessione TECHNOLOGY TREND DEL SETTORE MARITTIMO – PORTUALE sull’evoluzione tecnologica dei settori marittimo-portuale e logistico. La partecipazione è gratuita previa registrazione online.

QUATTRO le sessioni in cui si articolerà GREEN SHIPPING SUMMIT, il segmento dedicato alle  best practice e ai nuovi carburanti per l'efficienza energetica e ambientale del trasporto marittimo e dei porti:

1.L’entrata in vigore del regolamento MRV: situazione attuale e scenari futuri. Il contributo del trasporto marittimo all’efficienza energetica ed economica della catena logistica - in collaborazione con Confitarma;

2. Lo sviluppo dei green port e i processi di riqualificazione del waterfront: esperienze nazionali a confronto in collaborazione con Assoporti e con CNR IRISS;

3. Nuovi carburanti e tecnologie emergenti per la riduzione del tenore di zolfo - in collaborazione con Confitarma;

4. Il trattamento delle acque di zavorra e dei reflui dei desolforatori: l’entrata in vigore della BWMC zolfo - in collaborazione con Confitarma.

Sul fronte SAFETY, riflettori puntati sulle tecnologie e sulla ricerca per la Sicurezza e Gestione della Navigazione in collaborazione con DICCA, DITEN, ATENA E CONISMA mentre SMART PORT&LOGISTICS approfondirà, come di consueto, il tema del potenziamento dei corridoi logistici e della digitalizzazione dei nuovi sistemi portuali nazionali con una particolare attenzione al rilancio del sistema logistico del Nord Ovest in collaborazione con la Regione Liguria.

La nuova sessione TECHNOLOGY TREND DEL SETTORE MARITTIMO – PORTUALE analizzerà l’evoluzione nei sistemi di comunicazione del cluster marittimo con focus sulla  realtà aumentata, sul cloud platform e l’internet of things.

Post correlati

Cosco, volumi container da record (+6,6%) nel terzo trimestre 2020

Il gruppo cinese COSCO Shipping Holdings, per il trasporto marittimo containerizzato, ha annuciato un terzo trimestre con volumi containerizzati  record […]

Fincantieri, Vard costruirà nave super tecnologica da pesca per Luntos

TRIESTE – Fincantieri, attraverso la controllata norvegese Vard, progetterà e costruirà  una nave fishery per la pesca all’avanguardia, commissionatale da […]

Hapag Lloyd, crescono ancora le tariffe

Hapag-Lloyd ha annunciato l’aumento della tariffe peak season surcharge (PSS) sul commercio dall’Italia a Middle East e dall’Italia a Indian […]


Leggi articolo precedente:
L’Interporto di Trieste, hub strategico tra Germania e Turchia

TRIESTE - “Siamo in un momento di fortissima espansione per i contratti che si sono avviati nel 2016 e che...

Chiudi