lorenziniterminal
grimaldi
Energy > Hapag Lloyd e Forto accordo sui biocarburanti per trasporti marittimi green

Hapag Lloyd e Forto accordo sui biocarburanti per trasporti marittimi green

Partnership tra il carrier globale di container Hapag-Lloyd e Forto società di logistica e soluzioni tecnologiche applicate alla catena di approvvigionamento.

Le due societá hanno lanciato un programma per l'utilizzo di biocarburanti per i clienti che  mirano di ridurre le emissioni del trasporto marittimo. 

I clienti che prenoteranno le spedizioni marittime full container load (FCL) con Forto potranno aggiungere l'uso di biocarburanti avanzati, riducendo di fatto il 100% delle emissioni di gas serra del  trasporto.

“Per il settore della logistica, eliminare la dipendenza dai combustibili fossili è un passo essenziale verso un futuro più verde" - ha commentato Michael Wax, CEO e co-fondatore di Forto. "Consideriamo nostra responsabilità continuare a fornire soluzioni trasparenti e credibili che possano aiutare i nostri clienti a navigare con lo sforzo di ridurre  l'impatto ambientale".

"Hapag-Lloyd ha fatto un investimento decisivo per un prodotto a base di biocarburanti che è disponibile in commercio e la sua strategia di sostenibilità rappresenta,  un importante passo in avanti, tra i più audaci del settore, verso la riduzione delle emissioni di gas serra".

Selezionando l'opzione del utilizzo del biocarburante, i clienti potranno vedere l'impatto del biocarburante sulle emissioni di gas serra legate alle proprie spedizioni e la riceverà no la certificazione di tale processo monitorato da terze parti.

“L'offerta di biocarburanti per i nostri clienti gioca un ruolo importante come primo passo nel nostro viaggio verso lo zero netto. È attraverso una stretta collaborazione tra Hapag-Lloyd e i nostri clienti per affrontare insieme le sfide che ci attendono. Pertanto, siamo molto felici di lavorare insieme a Forto su questo importante argomento ", ha dichiarato Mirja Nibbe, amministratore delegato dell'area Germania e Europa centrale per Hapag-Lloyd.

Post correlati

Eni-Sonatrach smentiscono le difficoltá per le forniture di gas algerino

Eni e Sonatrach negli ultimi giorni hanno smentito le indiscrezioni lanciate dal sito investigativo algerino, Algérie Part, secondo il quale […]

Over&Under the Sea: Le risorse marine, quantità, diversità e importanza – Port&Shipping Tech

NAPOLI – Over&Under The Sea è il tema della conferenza che si inserisce nel programma della settimana napoletana dello shipping […]

Accordo Ecospray – Gruppo Ruhe per 3 nuovi impianti di produzione di bio-GNL in Germania

Amburgo,  – Ecospray, azienda di ingegneria partecipata da Costa Crociere e parte del gruppo Carnival, ha siglato nuovi contratti con […]


Leggi articolo precedente:
A MSC Tessa il primato, momentaneo, di portacontainer più grande al mondo (24.116 teu)

SHANGHAI - Si chiama MSC Tessa ed è la portacontainer più grande del mondo con una capacità di 24.116 TEU....

Chiudi