Shipping > Fincantieri costruirà per Viking altre 6 navi

Fincantieri costruirà per Viking altre 6 navi

Fincantieri e Viking accordo per ulteriori 6 navi, sale così a 16 le navi per questo armatore 
 
TRIESTE – In occasione del Seatrade Cruise Global, il più importante appuntamento annuale del comparto crocieristico in corso in questi giorni a Fort Lauderdale (Florida, USA), Fincantieri e Viking hanno annunciato di aver raggiunto un accordo per ulteriori 6 navi, che porterebbero a un totale di 16 il numero complessivo di unità costruite in partnership dalle due società, estendendo l'orizzonte della collaborazione fino al 2027.
 
L'accordo per le nuove navi, le cui consegne sono previste negli anni 2024, 2025, 2026, 2027, è soggetto a condizioni specifiche. Di concerto con la società armatrice, infatti, Fincantieri svilupperà un progetto evoluto, basato sulle caratteristiche di successo delle navi precedenti, aggiornate e rivisitate secondo le più recenti tecnologie disponibili sul mercato.
 
L'attuale flotta oceanica di Viking comprende navi che dispongono esclusivamente di cabine veranda, con una stazza lorda di circa 47.800 tonnellate, e una capacità di ospitare a bordo 930 passeggeri in 465 cabine.
 
Ad oggi Fincantieri ha consegnato 4 navi a Viking Ocean Cruises. La prima della serie, "Viking Star", è stata realizzata nel cantiere di Marghera e consegnata nel  marzo 2015; la seconda, la terza e la quarta, "Viking Sea", "Viking Sky" e "Viking Sun", hanno preso il mare dal cantiere di Ancona rispettivamente nel marzo 2016, gennaio 2017 e settembre 2017. Le ulteriori sei unità in portafoglio verranno consegnate nel 2018, 2019, 2021, 2022 (2 unità) e 2023.
 
A margine dell'annuncio odierno, Giuseppe Bono, amministratore delegato di Fincantieri, ha commentato: "Siamo orgogliosi di aver avuto fiducia in una start up che ha ottenuto tanto successo. Nel 2012, infatti, la collaborazione tra noi e questo prestigioso armatore è partita con due navi, e oggi siamo arrivati addirittura a 16 unità. Si tratta di un record assoluto, il maggior numero di navi per un cantiere per conto di un singolo armatore, che fa di Viking, già primo operatore nel comparto cruise fluviale, leader anche in quello delle navi di piccole dimensioni destinate alle crociere oceaniche". Bono ha continuato: "L'accordo inoltre conferma il momento eccezionale della domanda in questo settore, che consente a Fincantieri di consolidare la propria leadership mondiale, ponendo le basi per incrementare il portafoglio ordini con carichi che danno già oggi tranquillità di lavoro per i prossimi dieci anni".

Post correlati

Gruppo Grendi: Nata la compagnia marittima ProCargo Line – Collegamenti con la Tunisia

Il Gruppo Grendi annuncia la nascita della nuova compagnia marittima ProCargo Line – I soci di sono: Gruppo Grendi, Vittorio Bogazzi e […]

Livorno raccoglie onori dal 6° Med Ports

di Roberto Lippi   LIVORNO – Dopo Tangeri nel 2016 e lo scorso anno a Barcellona, per il 2018 la sede […]

Le Compagnie Imprese Portuali al fianco di Assoporti: “Authority, nessuna infrazione”

ROMA – L’Associazione Nazionale Compagnia Imprese Portuali (ANCIP) interviene in merito alla procedura d’infrazione che la Commissione Europea ha emesso […]


Leggi articolo precedente:
Rinnovo contratto marittimi: Confitarma e AssArmatori, lavoro congiunto

ROMA - Presso la sede di Confitarma si è tenuto il primo incontro tra gli armatori Confindustriali e AssArmatori per un...

Chiudi