Container, crolla del 90% il profitto delle shipping company nel secondo trimestre 2023

Maersk

Il mercato del trasporto marittimo sembra essersi spostato verso una normalità post-pandemica, in cui i vettori hanno dovuto affrontare l’ennesima battuta d’arresto nei loro profitti. E’ quanto messo a fuoco dall’ultima analisi di Sea-Intelligence.

Il quarto trimestre del 2022 aveva già anticipato l’andamento del primo trimestre del 2023, che è stato il primo trimestre in cui i profitti operativi dei vettori hanno subito un vera battuta d’arresto, ha riferito Sea-Intelligence.
Andamento in perdita confermato anche nel secondo trimestre del 2023, con gli utili combinati al lordo di interessi e tasse (EBIT) in calo del 90% su base annua a poco più di 3 miliardi di dollari.

Inoltre, Sea-Intelligence ha registrato una perdita operativa sia per ZIM che per Wan Hai. Mentre per ZIM aveva già avuto perdita di redditività, questa è stata la prima volta per Wan Hai in 11 anni.

Leggi: Analisi / Zim in perdita netta nel 2° trimestre 2023, riflesso delle sfide del settore

 

Sea Intelligence Q2
Tab. 1  – Source Sea Intelligence

La Tab. 1 mostra l’EBIT/TEU delle compagnie di navigazione che pubblicano sia il loro EBIT che i loro  volumi trasportati globali.

Come si vede nel grafico, nessuna di queste compagnie è stata in grado di mantenere i propri risultati EBIT/TEU del 2022 anche nel 2023.
I risultati migliori, con il maggiore EBIT/TEU – nel secondo trimestre 2023è stata la cinese di Hong Kong Orient Overseas Container Line Ltd. (“OOCL”) pari a 305 dollari per teu.

Per le altre compagnie: Maersk (207 dollari per teu), Hapag-Lloyd (298 dollari per teu) e ONE (137 dollari per teu) registrando un EBIT/TEU entro un intervallo molto ristretto di 130-300 dollari per teu.

LEGGI TUTTO
Performance Porti Container globali, la leadership italiana a Vado e Trieste fanalino di coda

Fra tutte ZIM ha registrato un EBIT/TEU in negativo di -195 dollari per teu poiché ha perso 195 dollari  per ogni TEU nel secondo trimestre del 2023.

TDT

Blue Forum 2024

Assoporti 50anni

PSA Italy

MSC Spadoni

Confitarma auguri

AdSP Livorno

Toremar

MSC