CMA CGM incrementa le tariffe intra-Mediterraneo per container vuoti e alta stagione (PSS)

CMA CGM

La crisi in Mar Rosso impatta nuovamente sulle tariffe dei player globali del settore container. La francese CMA CGM ha annunciato, stamani, l’aggiornamento delle tariffe per il trasporto marittimo di container con ulteriori supplementi nell’ambito intra-Mediterraneo a partire dal 15 febbraio, data del carico, fino a nuovo avviso: ecco nel dettaglio.

1) Squilibrio container vuoti -(Empty Equipment Imbalance charge) dalla Turchia al Mediterraneo e al Nord Africa:

Origine: dalla Turchia (esclusi Mersin e Iskenderun)
Destino: Francia (porti del Mediterraneo), Spagna (porti del Mediterraneo), Italia (porti del Mediterraneo occidentale), Portogallo, Algeria, Libia, Tunisia, Mediterraneo orientale, Levante, Mar Nero e Marocco
– Carico: secco (incluse attrezzature speciali), IMO e Reefer

Importi supplementi:
150 euro per unità verso Francia, Spagna Med e Italia West Med
euro/USD 100 per unità verso Portogallo, Algeria e Libia
200 USD per unità per Tunisia, Mediterraneo orientale, Levante e Mar Nero
250 USD per 20′ e 300 USD per 40′ verso il Marocco.

2) Supplemento per l’ata stagione (PSS -Peak Season Surcharge) da Fos-sur-Mer, Francia, a l Mediterraneo Orientale & Mar Nero

Origine: Da Fos-sur-Mer
Destino: Mediterraneo orientale e Mar Nero
Carico: secco (incluse attrezzature speciali), IMO e Reefer
Supplemento- Quantum: 50 euro per 20′ / 100 euro per 40′

Nei giorni scorsi anche Maersk aveva annunciato l’aumento dei noli per PSS ma a livello globale
Leggi: Maersk ha annunciato nuovi supplementi per l’alta stagione (PSS) a livello globale

LEGGI TUTTO
Fincantieri consegna Viking Polaris, seconda nave da crociera "expedition" per Viking

TDT

Blue Forum 2024

Assoporti 50anni

PSA Italy

MSC Spadoni

Confitarma auguri

AdSP Livorno

Toremar

MSC