lorenziniterminal
grimaldi
Shipping > Ai nastri di partenza la nuova associazione degli armatori italiani usciti da Confitarma

Ai nastri di partenza la nuova associazione degli armatori italiani usciti da Confitarma

ROMA - Sarà guidata dall'armatore genovese Stefano Messina, l'associazione che riunirà gli armatori italiani fuoriusciti da Confitarma per disaccordi interni al Consiglio.
Della nuova associazione ancora non si conosce il nome, ma è noto il fatto che la prossima settimana, a Roma difronte al notaio, si riuniranno i rappresentanti delle compagnie armatoriali che nei mesi scorsi si sono allontanate dalla storica associazione Confitarma per costituire il nuovo soggetto associativo all'interno del quale troveranno spazio molti nomi importanti dello shipping italiano, tra questi sicuramente i Gruppi  Messina, Italia Marittima e Gnv.

Post correlati

Hapag Lloyd e Forto accordo sui biocarburanti per trasporti marittimi green

Partnership tra il carrier globale di container Hapag-Lloyd e Forto società di logistica e soluzioni tecnologiche applicate alla catena di […]

A MSC Tessa il primato, momentaneo, di portacontainer più grande al mondo (24.116 teu)

SHANGHAI – Si chiama MSC Tessa ed è la portacontainer più grande del mondo con una capacità di 24.116 TEU. […]

MSC alla conquista del mercato ospedaliero, acquisterà Medclinic International

Mediterranean Shipping Company, globar carrier numero uno al mondo,  è pronta ad ampliare le proprie attività ed entrare nel business […]


Leggi articolo precedente:
Livorno: Authority e Rotary in collaborazione per l’integrazione tra città e porto

Firmata una convenzione per promuovere l’integrazione tra la città e il porto L’Adsp e il Rotary: prove di intesa sul...

Chiudi