lorenziniterminal
grimaldi
Shipping > Ai nastri di partenza la nuova associazione degli armatori italiani usciti da Confitarma

Ai nastri di partenza la nuova associazione degli armatori italiani usciti da Confitarma

ROMA - Sarà guidata dall'armatore genovese Stefano Messina, l'associazione che riunirà gli armatori italiani fuoriusciti da Confitarma per disaccordi interni al Consiglio.
Della nuova associazione ancora non si conosce il nome, ma è noto il fatto che la prossima settimana, a Roma difronte al notaio, si riuniranno i rappresentanti delle compagnie armatoriali che nei mesi scorsi si sono allontanate dalla storica associazione Confitarma per costituire il nuovo soggetto associativo all'interno del quale troveranno spazio molti nomi importanti dello shipping italiano, tra questi sicuramente i Gruppi  Messina, Italia Marittima e Gnv.

Post correlati

Una nave su tre trasporta Oil&gas, il boom di GNL e della rotta artica – Studio SRM “Med & Italian Energy”

Una nave su tre trasporta Oil&gas: pari a 3,1 mlrd di tonn. di cui 60% petrolio e derivati e 40% […]

Fincantieri taglio della prima lamiera per Windstar Cruises, contratto da 250 milioni

Progetto Star Plus per l’allungamento, la sostituzione dell’apparato motore e l’ammodernamento di tre unità della flotta Windstar Cruises ad opera […]

Giovani Armatori di Confitarma: Il trasporto marittimo eco-compatibile

GENOVA– Il Gruppo Giovani Armatori di Confitarma si è riunito oggi a Genova presso il Museo del mare per un incontro sul tema sui combustibili a basso contenuto […]


Leggi articolo precedente:
Livorno: Authority e Rotary in collaborazione per l’integrazione tra città e porto

Firmata una convenzione per promuovere l’integrazione tra la città e il porto L’Adsp e il Rotary: prove di intesa sul...

Chiudi