lorenziniterminal
grimaldi
Logistic & Transport > Trieste, pubblicata la gara per il potenziamento ferroviario nel porto

Trieste, pubblicata la gara per il potenziamento ferroviario nel porto

Avviata la gara per il potenziamento ferroviario nel Porto di Trieste. Previsto il rifacimento dei binari e degli scambi e modifiche della viabilità interna al porto.

TRIESTE - È  stato pubblicato il bando di gara per la prima fase dei lavori di potenziamento dell’infrastruttura ferroviaria all’interno del porto di Trieste, in attuazione degli accordi previsti nel protocollo del 2019 fra Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Orientale in qualitá di committente e Rete Ferroviaria Italiana (Gruppo FS Italiane) come  soggetto tecnico.

La gara è stata avviata una volta completata la progettazione definitiva dell’intervento, del valore di oltre 20,5 milioni di euro, finanziati dal mutuo che l’Autorità di Sistema ha contratto con la BEI e dai fondi concessi dal programma CEF con il progetto TriesteRailPort.

L’intervento avrà una durata stimata di circa tre anni e mezzo e prevede il completo rifacimento dei binari e degli scambi con una configurazione più funzionale alle necessità degli operatori portuali, nonché l’installazione di sistemi di comando e controllo e di telefonia secondo gli standard di RFI.

Sono previste anche modifiche della viabilità interna al porto, per agevolare l’eventuale accesso di mezzi di soccorso, e al binario per la gestione delle merci pericolose. Il tutto consentirà di ridurre i tempi di manovra da e per i terminal, elevando la produttività del sistema portuale e aumentandone ulteriormente la competitività a livello internazionale.

 Zeno D’Agostino, presidente dell’Autorità di Sistema Portuale ha commentato: “Anche questo capitolo rientra tra i presupposti per un porto sempre più strategico dal punto di vista ferroviario, e dunque ancora più sostenibile e competitivo. Le opere in questione inoltre costituiscono il vero avvio delle attività integrate al PNRR”.

Post correlati

Uiltrasporti: “Legge di Bilancio 2023, pericolose mancanze per il sistema dei trasporti”

Uiltrasporti,  Governo ignora processo decarbonizzazione. A rischio sviluppo intero settore trasporti Roma – “Dal Governo non sembra arrivare nessuna attenzione […]

L’autotrasporto a Salvini: “Brennero, è ora di dire basta alla violazione del diritto comunitario”

Violazioni del diritto europeo al Brennero da parte dell’Austria, sia avviata una procedura d’infrazione davanti alla Corte di giustizia dell’Unione […]

Traforo Monte Bianco, possibili chiusure programmate – Conftrasporto: “Allarme valichi”

ROMA –Per il Traforo del Monte Bianco ipotizzate chiusure programmate per il traforo del Monte Bianco.  L’accesso ai veicoli della […]


Leggi articolo precedente:
Carbox
Carbox apre una nuova sede in Campania

Carbox società del gruppo Tarros che si occupa dei trasporti container su gomma sia in import che export, dai porti...

Chiudi