lorenziniterminal
grimaldi
Ports > Taranto: Southgate Europe Terminal chiede una porzione del molo Polisettoriale

Taranto: Southgate Europe Terminal chiede una porzione del molo Polisettoriale

TARANTO -  La Società Consortile “Southgate Europe Terminal” - costituita tra i Soci: Zeta System Spa e Taranto Iniziative Produttive Srl , comunica con una nota: di avere prodotto "apposita istanza al fine di acquisire al fine di acquisire la concessione demaniale marittima, ai sensi del comb. disp degli artt. 16 e 18 L. 84/94, per la durata di 30 anni, di una porzione di banchina ed area retrostante al Molo Polisettoriale del Porto di Taranto. Ciò al fine di rendere operativo un terminal multipurpose con la gestione del ciclo completo di movimentazione di merce varia.
La Società ha chiesto l’anticipata occupazione limitatamente ad una parte della superficie oggetto della domanda di concessione medesima. L’AdSP del Mar Ionio implementerà l’iter istruttorio di rito"..

Post correlati

Piombino nei primi sette mesi 2022 il traffico passeggeri torna ai livelli pre-pandemia

PIOMBINO – Torna ai livelli pre-pandemia il traffico passeggeri nel porto di Piombino. A certificarlo i dati del Servizio Studi […]

Terminal Rinfuse Venezia, nuovo impianto fotovoltaico – Euoports verso la transizione green

Il Terminal Rinfuse Venezia nel percorso di transizione ambientale avvia un nuovo impianto fotovoltaico VENEZIA – Terminal Rinfuse Venezia annuncia […]

Marina di Carrara FHP, cresce il Project Cargo – Imbarco eccezionale di un modulo da 2.800 tonn.

MARINA DI CARRARA – Lo scalo di Marina di Carrara conferma la propria crescita nella movimentazione e logistica di Project […]


Leggi articolo precedente:
Mercato Ittico porto ancona
Ancona ristruttura il Mercato Ittico, 2,6 mln già disponibili

Un investimento complessivo di 2,6 milioni, ha ottenuto un finanziamento Feamp di 850 mila euro dalla Regione Marche. Il presidente Giampieri, "Un...

Chiudi