lorenziniterminal
grimaldi
Ports > Spirito: Salerno cantiere porta Ovest, “Si apre uno spiraglio”

Spirito: Salerno cantiere porta Ovest, "Si apre uno spiraglio"

NAPOLI - "In merito al cantiere di Porta Ovest, Pietro Spirito, presidente della Autorità di Sistema Portuale del Tirreno Centrale, e Francesco Messineo, segretario generale, hanno incontrato a Roma il commissario Saverio Ruperto, che ci ha comunicato l’intenzione - da parte di Tecnis  - di procedere alla cessione del ramo di azienda, previo assentimento da parte del ministero per lo sviluppo economico".
Lo si legge in una nota diffusa dall'Autorità porti campani in merito alla questione del cantiere di Porta ovest di Salerno.  L'infrastruttura che dovrebbe migliorare il collegamento tra il porto e le autostrade con l'obiettivo di facilitare lo sviluppo dei traffici, in special modo quello delle autostrade del mare e dei container, ha incontrato gravi ostacoli e problematiche drammatiche come sinteticamente vengono elencati nel sequestro della magistratura: il commissariamento dell'appaltatore e la sua messa in liquidazione. Tuttavia sembra che si sia aperta uno spiraglio durante l'incontro a Roma.
  
"L’Autorità ritiene che tale procedimento" - continua la nota- "corrisponda alla esigenza della stazione appaltante di procedere urgentemente alla ripresa del cantiere nel più breve tempo possibile, assicurando un ritmo coerente con la più rapida conclusione dei lavori.
Quanto poi alla indagine della magistratura su fatti accaduti tra il 2013 ed il 2015 relativamente alla gestione dell’appalto, l’Autorità di Sistema Portuale del Tirreno Centrale, assicura, come di consueto, la massima collaborazione istituzionale per l’accertamento dei fatti”.

Post correlati

Piombino nei primi sette mesi 2022 il traffico passeggeri torna ai livelli pre-pandemia

PIOMBINO – Torna ai livelli pre-pandemia il traffico passeggeri nel porto di Piombino. A certificarlo i dati del Servizio Studi […]

Terminal Rinfuse Venezia, nuovo impianto fotovoltaico – Euoports verso la transizione green

Il Terminal Rinfuse Venezia nel percorso di transizione ambientale avvia un nuovo impianto fotovoltaico VENEZIA – Terminal Rinfuse Venezia annuncia […]

Marina di Carrara FHP, cresce il Project Cargo – Imbarco eccezionale di un modulo da 2.800 tonn.

MARINA DI CARRARA – Lo scalo di Marina di Carrara conferma la propria crescita nella movimentazione e logistica di Project […]


Leggi articolo precedente:
Navi cisterna: d’Amico International Shipping, segnali di miglioramento

LUSSEMBURGO- d'Amico International Shipping S.A. (DIS) la società internazionale che nel trasporto marittimo è specializzata nel mercato delle navi cisterna, ha annunciato...

Chiudi