Porto, “Un mare di rifiuti: tra criticità e opportunità di business” – Propeller Club Livorno

Porto Livorno

LIVORNO – La gestione dei rifiuti in porto tra criticità e occasioni di business è il tema dell’appuntamento promosso dal Propeller Club  Port of Leghorn, oggi 27 marzo, alle ore 18,30 presso Yacht Club Livorno. La nuova normativa sulla gestione dei rifiuti prodotti dalle navi in porto, con evidenza sia delle criticità che talvolta detta normativa genera per gli operatori sia delle possibili opportunità commerciali legate al servizio di raccolta e gestione dei rifiuti dalle navi. E infatti in tal senso è emblematico il titolo dell’incontro: “Un mare di rifiuti: tra criticità e opportunità di business”.

PROGRAMMA
Registrazione al Convegno
Ore 18,45 Saluti della Presidente del Club, Maria Gloria Giani Pollastrini ed introduzione del tema
Ore 19,00 interventi a cura di:
– C.V. (CP) Francesco Tomas, Capo del Reparto Ambientale marino presso il Ministero dell’Ambiente e della sicurezza energetica;
– C.A. (CP) Stefano Porciani, Responsabile area demanio Marine della Toscana Consigliere Marina Cala de Medici;
– Dott. Fabrizio Palombo, Ag.Mar.ma Palombo, Utenza
– Dott.ssa Cinthia De Luca, Direzione sicurezza, ambiente e servizi- ADSPMTS
– C.F. (CP) Gennaro Fusco, Direzione Marittima della Toscana Q&A Session;

Moderano: Dott.ssa Maria Gloria Giani Pollastrini, e Avv. Luca Brandimarte, Consigliere Propeller e responsabile Ports, Logistics & Competition di Assarmatori.

Il ciclo di eventi “Il Propeller incontra…” è nato con l’obiettivo di stimolare il confronto e il dibattito intorno al porto, alle sue attività ed alle città connesse al mondo portuale (Livorno inclusa) che vantano una notevole tradizione marinaresca. Il nuovo palinsesto promosso dal Club Labronico sposa altresì l’idea di creare un vero e proprio sistema tra il mondo educativo e di istruzione con quello del lavoro.

LEGGI TUTTO
Livorno, sequestrati 53 kg di cocaina in porto, tre arresti

TDT

Blue Forum 2024

Assoporti 50anni

PSA Italy

MSC Spadoni

Confitarma auguri

AdSP Livorno

Toremar

MSC