lorenziniterminal
grimaldi
Governance > Porto – Dal Viminale autonomia organizzativa alle imprese su come provvedere al Green Pass

Spadoni

Porto - Dal Viminale autonomia organizzativa alle imprese su come provvedere al Green Pass

ROMA - Green Pass lavoratori -"Piena autonomia" affinchè gli operatori economici della logistica portuale possano valutare "ogni possibile modalità organizzativa ai fini dell’acquisizione del Green pass dei dipendenti che ne siano sprovvisti". Lo ha definito il ministero dell’Interno in una nuova Circolare, giunta alle prefetture martedì sera, soprattutto in risposta alle forti richieste e pressioni del settore della logistica portuale.  

Il Viminale, pertanto, fa un passo indietro rispetto  alla Circolare di lunedì 11 ottobre con la quale i prefetti venivano invitati a chiedere che le aziende del settore portuale provvedessero per  "test molecolari o antigenici rapidi".

Scrive il ministero dell'Interno ai prefetti: "Nel ribadire le indicazioni ivi contenute preme evidenziare che le soluzioni organizzative prefigurate, nella citata circolare, sono intese a dare una risposta speditiva, a situazione di grave difficoltà che potrebbero interessare gli operatori della filiera della logistica in ambito portuale ed hanno quindi la precipua finalità di evitare nell'immediatezza, conseguenze altrettanto critiche per il settore e per il relativo indotto" .

Concludendo pertanto: “In tale quadro, gli operatori economici, onde dare continuità alle attività del settore, potranno valutare, nella piena autonomia, ogni possibile modalità organizzativa ai fini dell’acquisizione del Green pass dei dipendenti che ne siano sprovvisti”.

Leggi anche: Tamponi lavoratori, Becce (Assiterminal): «I ministeri indichino alle imprese, procedure o fornitori»

 

Post correlati

CCIAA Maremma e Tirreno, eletta la Giunta per il mandato 2021-2026

CCIAA della Maremma e del Tirreno: Dopo l’elezione del presidente Breda, si completa il governo camerale – Eletta la Giunta […]

Assemblea Federagenti, Santi: «L’Italia si chieda se vuole continuare ad essere porto»

E’ la domanda provocatoria che il presidente di Federagenti, Alessandro Santi, lancia all’Assemblea Generale, platea da dove formula l’idea di […]

Merlo (Federlogistica): “Green pass porti, errore clamoroso- Commissariato il ministero delle Infrastrutture”

ROMA – “Affrontare e trattare la vicenda dei portuali di Trieste come un problema di ordine pubblico rappresenta un errore […]


Leggi articolo precedente:
Luca Becce
Tamponi lavoratori, Becce (Assiterminal): «I ministeri indichino alle imprese, procedure o fornitori»

GENOVA - Green Pass lavoratori- Le considerazioni del presidente di Assiterminal, Luca Becce, in risposta alla Circolare con la quale,...

Chiudi