Pasquale Legora de Feo candidato designato alla presidenza di FISE-Uniport

L'Assemblea dei soci si riunirà a Roma il 3 luglio prossimo per eleggere il nuovo presidente, successore di Federico Barbera.
Pasquale Legora de Feo

ROMA – Pasquale Legora de Feo è il nuovo candidato designato dal consiglio direttivo a presidente di FISE-Uniport, individuato come successore di Federico Barbera.

FISE Uniport, è l’associazione che riunisce le aziende del settore logistico portuale attive nei principali scali nazionali, con oltre 4.500 dipendenti e un fatturato aggregato di circa 1,5 miliardi di euro (traffico container, Ro-Ro, merce alla rinfusa e passeggeri).

L’Assemblea dei soci si riunirà per eleggere il nuovo presidente il 3 luglio prossimo – Il consiglio, oggi a Roma, ha raccolto le indicazioni pervenute dal Comitato dei Saggi, individuando il successore di Federico Barbera, che per molti anni ha guidato lo sviluppo di Uniport, nell’attuale presidente e Amministratore Delegato del terminal CO.NA.TE.CO e Soteco di Napoli.

A Legora de Feo, capitano di lungo corso, laureato in giurisprudenza, agente marittimo, operatore intermodale e terminalista, spetterà guidare l’Associazione verso importanti sfide come la riforma della legge portuale, le linee guida relative alle procedure per il rilascio delle concessioni, il rinnovo del Contratto Collettivo Nazionale e diversi altri temi in agenda del MIT e di diversi altri Ministeri.

Il futuro presidente ha alle spalle diverse esperienze come Amministratore Delegato di svariate realtà aziendali operanti nel campo della logistica, dell’intermodalità e del terminalismo portuale, e ha legato fortemente la sua attività manageriale ed imprenditoriale al gruppo MSC, multinazionale del trasporto marittimo e della logistica con sede a Ginevra, ma dal cuore e dalle origini napoletane.

Legora de Feo vanta, inoltre, una lunga esperienza nel sistema Confindustriale e di Confcommercio/Conftrasporto Nazionale, con ruoli e posizioni di elevata responsabilità, oltre ad avere ricoperto incarichi in Consiglio di Amministrazione di banche e della Camera di Commercio di Napoli.

LEGGI TUTTO
Livorno, sequestro in porto di 3 tonnellate di gas refrigeranti, rischio danno ambientale

TDT

Blue Forum 2024

Assoporti 50anni

PSA Italy

MSC Spadoni

Confitarma auguri

AdSP Livorno

Toremar

MSC