Msc Sinfonia, risolta l’avaria e ripartita da Venezia Marghera

MSC Sinfonia

VENEZIA – Ha risolto l’avaria ed è ripartita da Venezia-Marghera la nave da crociera Msc Sinfonia, rimasta bloccata in porto tra sabato 23 e domenica 24,  a causa di problemi tecnici.

La nave era giunta al Terminal Tiv di Marghera, sabato mattina alle 7,00,  avrebbe dovuto ripartire il giorno stesso alle 16,30 diretta in Grecia, ma a causa di problemi tecnici ad un motore elettrico asservito alla propulsione, è dovuta rimanere ferma fino a ieri sera, quando dopo le 20 ha ripreso il largo facendo sì che i mille e duecento passeggeri che sono a bordo potessero proseguire la crociera interrotta.

Infatti domenica mattina con il tempestivo arrivo dei pezzi sostitutivi, i tecnici specializzati hanno potuto iniziare a lavorare per risolvere l’avaria, nel pomeriggio nel frattempo la nave ha dovuto cambiare la posizione d’ormeggio, assistita dai servizi tecnico-nautici del porto e sotto la supervisione del personale della Capitaneria di porto – Guardia Costiera di Venezia, per permettere l’attracco di un’altra nave da crociera, Msc Armonia, che nel frattempo era arrivata al terminal.

La compagnia ha informato che ai passeggeri  “è stata offerta assistenza, servizi di bordo pienamente operativi e un’escursione gratuita a San Marco per visitare la città con collegamenti navetta in barca da Marghera al centro storico. All’escursione hanno preso parte circa 500 passeggeri, mentre gli altri passeggeri hanno scelto di approfittare della vasta offerta di intrattenimento di bordo”.

La Capitaneria di Porto in una nota fa sapere di avere seguito e verificato tutte le attività di ripristino della funzionalità della nave e di approvazione delle stesse da parte dell’ente di classifica che certifica la nave.

LEGGI TUTTO
Sommariva, neo presidente dell'AdSP Mar Ligure Orientale, insediato a Spezia

TDT

Blue Forum 2024

Assoporti 50anni

PSA Italy

MSC Spadoni

Confitarma auguri

AdSP Livorno

Toremar

MSC