lorenziniterminal
grimaldi
Ports > Migranti, Toninelli: Navi ong Seefuchs e Lifeline non sarebbero registrate in Olanda

Migranti, Toninelli: Navi ong Seefuchs e Lifeline non sarebbero registrate in Olanda

ROMA - Il ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Danilo Toninelli  fa sapere riguardo alle due navi di Ong con bandiera olandese (Mission Lifeline e Seefuchs): "Se confermata, la notizia sarebbe molto grave. Il governo dei Paesi Bassi, nei contatti intercorsi in questi giorni, ci ha comunicato che le navi ong Seefuchs e Lifeline non sarebbero registrate in Olanda e non sarebbero autorizzate a battere bandiera olandese. Mi auguro che la notizia non trovi conferma. In caso contrario, in qualità di titolare del dicastero che dirige la Guardia Costiera, sarei costretto ad attivare una ‘indagine di bandiera’: in pratica, una verifica per accertare se il vessillo battuto dalle navi corrisponda effettivamente a quella nazionalità, riservandomi poi ogni altra iniziativa necessaria. Le autorità olandesi hanno riconosciuto una mancanza di chiarezza e intendono effettuare ulteriori verifiche anche sulla loro normativa".

Post correlati

Taranto, accordo per un polo di analisi Scientifico Merceologico

Creare un polo di analisi al servizio del Porto di Taranto, della sicurezza e salute dei cittadini e delle produzioni […]

Assiterminal e Confetra al Mit: Misure di ristoro per i Terminal passeggeri in forte crisi

Una lettera a firma congiunta dei presidenti di ASSITERMINAL e CONFETRA, Luca Becce e Guido Nicolini, inviata al Mit, e […]

Yilport precisa: “Nessuna partnership con il gruppo cinese Cosco

TARANTO – Nessun rapporto di partnership nel porto di Taranto tra Yilport Holding A.S.  (“Yilport), la sua controllata San Cataldo […]


Leggi articolo precedente:
Livorno alla svolta epocale, abbatte le tariffe del servizio di rimorchio

Nuovo decreto tariffario del rimorchio in porto - Svolta epocale per il porto di Livorno in attesa che si realizzi la piattaforma...

Chiudi