Livorno, Varco Zara apertura prolungata per il traffico crocieristico e commerciale

LIVORNO – A partire dalla prossima settimana il Varco Zara del porto di Livorno che è l’accesso, insieme al Varco Vallesini, alle aree dei prodotti forestali e delle crociere dello scalo, aprirà un’ora prima e chiuderà un’ora dopo rispetto al passato.  Pertanto rimarrà aperto più a lungo, e non solo per le movimentazioni in ingresso ma anche per quelle in uscita (dalle 6.00 a.m. alle 19.00, da lunedì a venerdì (festivi esclusi), sia per il traffico commerciale e crocieristico. La novità consiste nel fatto che il traffico dei veicoli destinati alle navi da crociera, a servizio dei passeggeri e dei loro accompagnatori, potrà in uscita confluire verso il varco Zara. La decisione è stata presa in merito agli incontri  del gruppo di lavoro istituito dalla Port Authority nei mesi scorsi per affrontare e risolvere il problema di congestionamento del traffico di entrambi i varchi.

La commissione inoltre ha valutato per la realizzazione, entro le prossime settimane, di uno spazio dietro allo Zara che permetterà la manovra in inversione di marcia ai mezzi non destinati al servizio dei crocieristi e che si presentano erroneamente al Varco per uscire. Il gruppo di lavoro, è stato istituito dall’Autorità di Sistema il 25 maggio scorso insieme ad altri tre gruppi di lavoro ciascuno con competenze territoriali distinte per varco: Galvani, Darsena Toscana, Valessini-Zara. Infine il quarto tavolo di lavoro che ha competenza in merito  alle problematiche operative e di infrastruttura dei gate  porto

LEGGI TUTTO
Autorità portuale dello Stretto, passa alla Camera la nomina di Mega presidente

TDT

Blue Forum 2024

Assoporti 50anni

PSA Italy

MSC Spadoni

Confitarma auguri

AdSP Livorno

Toremar

MSC