lorenziniterminal
grimaldi
Ports > Livorno, Varco Galvani nuova procedura in entrata e uscita

Livorno, Varco Galvani nuova procedura in entrata e uscita

Ingresso e uscita dei treni dal Varco Ferrovia Galvani, nuova procedura- Il terminalista dovrà inviare, almeno due ore prima della manovra, l'elenco dei vagoni e l'elenco dei contenitori in transito comunicando, tra l'altro, il loro numero identificativo.

Porto di Livorno, nuova procedura per la gestione del Varco Ferrovia Galvani, presso il terminal Lorenzini. La procedura che è stata messa a punto dall'AdSP in collaborazione con l'Agenzia delle Dogane e la Guardia di Finanza ed è applicabile a tutte le operazioni di transito di vagoni ferroviari. Sulla base delle prescrizioni contenute nel documento, il terminalista dovrà realizzare un sistema di video sorveglianza nei pressi del varco ferroviario collegato alle postazioni della Guardia di Finanza (caserma Sgarallino e varco Galvani) e a quella degli uffici dell'AdSP.

Il terminalista dovrà inoltre mettere a disposizione dell'Agenzia delle Dogane e della GDF una serie di informazioni utili alle verifiche necessarie. In particolare il terminalista dovrà inviare, almeno due ore prima della manovra, l'elenco dei vagoni e l'elenco dei contenitori in transito comunicando, tra l'altro, il loro numero identificativo.

Il documento stabilisce poi la procedura operativa di gestione del cancello, dando passo dopo passo tutte le necessarie indicazioni da seguire dall'inizio al termine della manovra in modo così da rendere il varco operativo h 24.
La procedura è stata concordata e sottoscritta dai soggetti interessati nella giornata odierna presso la sede distaccata dell'AdSP.

Post correlati

Sentenza Angrisano – Masucci: «La condanna, non l’accetto» «Rispetto dei morti e del servitore dello Stato»

«Il rispetto delle persone che sono morte per il crollo della Torre Piloti,  ci impone di essere altrettanto rispettosi della […]

Incendio porto Ancona, ci vorranno ancora 2 giorni per spengere le fiamme – Anche domani scuole chiuse

Le fiamme sono ancora presenti in alcune strutture che sono diventate pericolanti e per questo è rischioso intervenire per gli […]

L’Ambasciatore di Taiwan in visita a Livorno è stato ospite di Spedimar

L’Ambasciatore di Taiwan è stato ospite di Spedimar Associazione tra le Imprese di Spedizioni internazionali e di Logistica di Livorno. […]


Leggi articolo precedente:
Infrastrutture liguri
L’economia del Nord Ovest paga i conti dei ritardi infrastrutturali – Lettera aperta, Giachino

"Da giorni e giorni arrivare in Liguria per passeggeri e merci è diventato un calvario. Tutti i lavori per la...

Chiudi