Genova, Spinelli si estende su 1300mq nelle aree di testata dell’ex carbonile Enel

Porto di Genova

GENOVA – Il Comitato di Gestione della Autorità di Sistema Portuale del Mar Ligure Occidentale, nell’ambito delle aree del  porto di Genova, ha approvato a favore di Spinelli S.r.l il  rilascio della concessione delle aree cosiddette “ex-Itar” situate a fianco degli spazi del Genoa Port Terminal, sul lato della testata del carbonile ex Enel, con sbocco anche sul lato mare, per una superficie complessiva di circa 1.300 mq di aree scoperte “ad integrazione, dal punto di vista logistico ed operativo, del compendio già in concessione allo stesso operatore, con cui sono confinanti e contigue sia a sud, verso mare, sia sul lato di levante” – come specificato dall’ente portuale in una nota.

Il passaggio con l’approvazione in Comitato di gestione del 7 giugno, è in prosecuzione della seduta che si era aperta il 31 maggio e che si era conclusa con il rinvio della pratica.

Il gruppo Spinelli aveva fatto istanza di concessione nell’ottobre 2021 precisando che l’area sarebbe andata ad integrare le aree già in concessione, con vantaggi dal punto di vista operativo e logistico, apportando miglioramenti alla viabilità e alla sicurezza. La necessità di nuovi spazi risponde allo stato di saturazione delle aree in concessione anche in ragione della ripresa post pandemica dei traffici.

 

LEGGI TUTTO
Livorno: GNL e sviluppo nel settore portuale e logistico

TDT

Let Expo 2024

Assoporti 50anni

Confindustria Livorno

 

Confitarma auguri

MSC Spadoni

AdSP Livorno

Toremar

Laghezza

MSC