Ports > Fruit Logistica 2018: Ports of genoa maggior polo mediterraneo di import frutta fresca

Fruit Logistica 2018: Ports of genoa maggior polo mediterraneo di import frutta fresca

BERLINO - “Quasi 500.000 tonnellate di frutta in pallet ed oltre 100.000 reefer container movimentati nel 2017: questi numeri fanno degli scali di Vado, Savona, Pra’ e Genova uno fra i principali crocevia della supply chain di frutta e altri prodotti deperibili fra il Sud Europa e il resto del mondo”.
Lo fa sapere l’Autorità di Sistema. Portuale dei porti di Genova e Savona che con queste credenziali, il sistema logistico portuale riunito sotto la nuova veste di “Ports of Genoa” partecipa a Berlino alla fiera Fruit Logistic 2018, maggiore evento europeo di settore, con oltre 3000 espositori provenienti da 84 Paesi, giunto alla ventiseiesima edizione.
“I Ports of Genoa – commenta l’Autorità di Sistema Portuale – sono il maggiore polo di importazione di frutta fresca tropicale nel Mediterraneo ed hanno un ruolo fondamentale per la fornitura di generi alimentari ai mercati di consumo e all’industria di trasformazione. Secondo le statistiche diffuse alla Fiera di Berlino, il sistema Italia importa circa 2 milioni di tonnellate di frutta all’anno ed oltre un quarto di questi prodotti passa attraverso i Ports of Genoa”.
L’Authority e gli operatori della comunità portuale (Reefer Terminal, APM Terminals, VTE, Savona Terminal Auto, SECH) hanno presentato l’offerta di servizi dedicati al settore ed i diversi progetti di potenziamento per soddisfare le esigenze di un segmento di mercato di grande valore ed in costante crescita.

Post correlati

Assoporti al Seatrade Cruise MED di Lisbona

LISBONA – Il contributo all’economia da parte del settore delle crociera nel 2017 è stato pari a 48 miliardi di […]

Commissione UE: Illegali gli aiuti di Stato concessi al porto di Napoli – 44 mln di euro

NAPOLI – La Commissione europea è giunta a conclusione: sono illegali i 44 milioni di euro accordati dallo Stato italiano all’Autorità […]

Genova cerca le soluzioni viarie per garantire maggiore operatività al porto

GENOVA – E’ stato dato il via alla demolizione del muro spartiacque tra l’area nazionale e quella internazionale nel bacino […]


Leggi articolo precedente:
Italo passa al fondo infrastrutturale americano Gip

ROMA - ITALO è stato venduto al più grande fondo infrastrutturale del mondo, l’americano GIP (Global Infrastructure Partners) che ha messo...

Chiudi