lorenziniterminal
grimaldi
Ports > Fita-Anita: “Autotrasporto danneggiato dal perdurare dello sciopero nel porto di Livorno”

Fita-Anita: "Autotrasporto danneggiato dal perdurare dello sciopero nel porto di Livorno"

Autotrasporto gravemente danneggiato dallo sciopero in porto - Incontro in Adsp per manifestare preoccupazione per l’evolversi della situazione

CNA FITA Livorno e Anita Confindustria Livorno hanno espresso "forte preoccupazione per il perdurare dello sciopero nel porto di Livorno". Lo si legge nella nota congiunta delle associazioni in rappresentanza dei settori del trasporto, inviato in seguito all'incontro svolto stamani a Palazzo Rosciano con il presidente dell'Autorità di Sistema Portuale, Luciano Guerrieri e il dirigente Fabrizio Marilli. Per le associazioni erano presenti Marcello Magagnini (Anita) - Massimo Angioli e Alessandro Longobardi (Fita).

Non volendo entrare nel merito delle motivazioni specifiche legate alla sicurezza, alla salute ed al lavoro, temi anche dalle associazioni dell’autotrasporto sempre sollecitati, Fita e Anita hanno evidenziato come il prolungato sciopero sia stato attuato con modalità che hanno principalmente avuto ripercussioni negative sull’autotrasporto, creando disagi e danni economici alle imprese del settore ed ai loro lavoratori. C’è adesso preoccupazione per l’evolversi della situazione.
E’ stato espresso apprezzamento per l’impegno che l’Authority ha messo nel far confrontare le parti in causa, auspicando che il prima possibile cessi lo stato di agitazione nello scalo labronico.

 

Post correlati

Spezia, nuovo Molo crociere su Calata Paita partita la 2° fase della gara

Partita la seconda fase della gara per il nuovo Molo crociere su Calata Paita. Privilegiate le proposte in grado di […]

Trieste Marine Terminal apre ad ospiti del settore – Trend di forte crescita nel Project Cargo

Molo VII accoglie ospiti del settore illustrando le proprie potenzialità anche nel settore del carico oltre sagoma  – TMT si […]

Sindacati: Stabilizzare i lavoratori somministrati del porto di Genova, urge incontro con Signorini

Genova – Si sono appena conclusi gli scioperi sulle banchine livornesi, sebbene siano ancora aperti molti coni d’ombra, che nel […]


Leggi articolo precedente:
Logistica porti
Evoluzione della logistica portuale: catena del valore, competenze, persone – Convegno a Genova

Come cambiano le competenze e i modelli di business che interessano il mondo della logistica portuale? Di questo si interroga...

Chiudi