Ports > Federagenti: “I porti della crisi”- Assemblea generale oggi a Roma /Programma

Federagenti: “I porti della crisi”- Assemblea generale oggi a Roma /Programma

ROMA -Al via stamani a Roma l'annuale assemblea di Federagenti, la Federazione Nazionale Agenti, Raccomandatari Marittimi e Mediatori Marittimi. Nel corso dell'incontro, che inizierà alle ore 9.30 presso la Residenza di Ripetta in via di Ripetta 231, verranno affrontati in particolare i temi della portualità nelle tre tavole rotonde “I porti della crisi” e la tavola rotonda nazionale: la riforma incompleta, i problemi, lo stallo.
Il settore vede ancora troppi porti italiani in attesa di una reale svolta e tempi delle scelte terribilmente lunghi rispetto alle decisioni strategiche e di mercato dei grandi player del trasporto. 
 
PROGRAMMA 
9.30 Registrazione partecipanti
10.00 Introduzione:
Gian Enzo Duci, presidente Federagenti, lancia le tre tavole rotonde “I porti della crisi”
Saluto introduttivo
Ammiraglio Ispettore Capo (CP) Vincenzo Melone, Comandante Generale del Corpo delle Capitanerie di Porto - Guardia Costiera
 
10.30 Tavola di Taranto
Walter Baldacconi, Direttore responsabile Studio 100 Tv
Marco Caffio, Presidente Raccomar di Taranto
Rinaldo Melucci, Sindaco di Taranto
Sergio Prete, Presidente Autorità di Sistema Portuale del Mar Ionio
 

11.00 Tavola di Venezia

Michele Fullin, Il gazzettino
Pino Musolino, Presidente Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Settentrionale
Alessandro Santi, Presidente Associazione Agenti Raccomandatari e Mediatori Marittimi del Veneto
Simone Venturini, Assessore alle Attività Produttive del comune di Venezia
 

11.30 Tavola di Gioia Tauro

Andrea Agostinelli, Commissario Straordinario Autorità Portuale di Gioia Tauro
Michele Albanese, Il Quotidiano di Calabria        
Michele Mumoli, Presidente Agenti Marittimi della Calabria
 

12.00 Tavola rotonda nazionale: la riforma incompleta, i problemi, lo stallo

Zeno D’Agostino, Presidente Assoporti       
Gian Enzo Duci, Presidente Federagenti
Ivano Russo, Dirigente del Gabinetto del Ministro Delrio
Redazione economia e shipping “Il Secolo XIX”
 

13.00 Conclusioni

Gian Enzo Duci, Presidente Federagenti 

 

Post correlati

Effetti del raddoppio del Canale di Suez, traffici, indicatori di competitività nel nuovo studio SRM

Il Canale di Suez, raddoppiato nel 2015, continua a rappresentare uno snodo strategico per i traffici marittimi mondiali mercantili; il […]

Livorno, Rixi: I porti dell’arco tirrenico e ligure possono fare sistema e individuare politiche comuni

di Nicolò Cecioni «A più di due anni dall’entrata in vigore del decreto legislativo 4 agosto 2016, n.169, che ha […]

Livorno, Nogarin: Bacino di carenaggio, sfruttare per sperimentazioni a gas e idrogeno

di Nicolò Cecioni LIVORNO- «Dobbiamo sfruttare di più e molto meglio il nostro bacino di carenaggio, che è il secondo […]


Leggi articolo precedente:
Ucina: Presentato a Roma il nuovo codice della nautica

A ROMAL’ASSEMBLEA GENERALE DI UCINA CONFINDUSTRIA NAUTICA - ILLUSTRATE, ALLA PRESENZA DELLE ISTITUZIONI GOVERNATIVE E PARLAMENTARI, LE NOVITA’ DEL NUOVO CODICE...

Chiudi