lorenziniterminal
grimaldi
Ports > Caso Contship-MSC, Community spezzina parola d’ordine: Non abbassare la guardia

Caso Contship-MSC, Community spezzina parola d’ordine: Non abbassare la guardia

LA SPEZIA - Forte preoccupazione ma piena disponibilità anche a mettersi in gioco per favorire un chiarimento di eventuali incomprensioni ed equivoci, se di tale si fosse trattato, e tutelare il presente e il futuro del porto di La Spezia.
 
Questa la posizione espressa dalla Port Community degli operatori spezzini sul caso Contship/Msc, ovvero sul rischio che un raffreddamento dei rapporti fra il maggiore gruppo di trasporto container che scala La Spezia e il terminal LSCT, di cui per altro è anche azionista pesante, possa sfociare in un consistente dirottamento di traffico su altri scali del paese.
 
Non possiamo certo restare alla  finestra – afferma la Port Community La Spezia – e abbiamo il dovere di affiancarci all'Autorità portuale per difendere quella formula magica di coesione fra operatori, terminal, istituzioni e operatori, che ha decretato il successo negli anni di quello che è stato giustamente definito il miracolo La Spezia”.
 
Di qui la richiesta della Community, contando anche sulla disponibilità e sulla volontà espressa dal Presidente dell'Autorità di Sistema Portuale, Carla Roncallo, di favorire in tempi brevissimi un confronto concreto e trasparente che coinvolga tutti i players. Parola d’ordine: non abbassare la guardia e non deludere le aspettative di nave e merce di trovare proprio a La Spezia il punto di incontro ottimale.

Post correlati

Armando Borriello eletto alla guida di Fedespedi Giovani

MILANO –  Armando Borriello, 26 anni napoletano, è stato eletto alla guida di Fedespedi Giovani, il nuovo progetto promosso da […]

Un’altra carretta del mare bloccata a M. Carrara – Irregolari anche i contratti dei marittimi

MARINA DI CARRARA – L’attività di contrasto al fenomeno delle cosiddette “carrette del mare”, portata avanti dal Corpo delle Capitanerie […]

Sicurezza in porto, nessuno abbassi la guardia /Propeller Club Livorno

A Livorno in ambito portuale 265 infortuni dal 2010 al 2018- Come raggiungere il traguardo della sicurezza e il massimo […]


Leggi articolo precedente:
Genova: Cerimonia di cambio al vertice della direzione marittima della Liguria

GENOVA - Il giorno 25 gennaio, alle ore 10.30, presso Stazioni Marittime, Ponte dei Mille 1 di Genova, si terrà la “Cerimonia...

Chiudi