lorenziniterminal
grimaldi
Logistic & Transport > L’ammiraglio Pettorino nominato consulente per la portualità del ministro Giovannini

L'ammiraglio Pettorino nominato consulente per la portualità del ministro Giovannini

L'Ammiraglio Giovanni Pettorino è stato nominato consulente per la portualità del Ministro delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili, Enrico Giovannini, lo ha annunciato il ministro stesso, stamani, nel corso dell’assemblea di Federpiloti a Roma.

Dal gennaio 2018, l'ammiraglio Pettorino è stato nominato Comandante Generale del Corpo delle Capitanerie di Porto con il  conferimento del grado di ammiraglio ispettore Capo. Successivamente ha assunto l'incarico di commissario straordinario dell’Autorità portuale dell’Autorità di Sistema portuale del Mare Adriatico Centrale.
Da novembre 2015 al dicembre 2016 commissario straordinario dell'Autorità Portuale di Genova.

Dal  2015 fino fino al 2017  direttore marittimo della Liguria e Comandante del porto di Genova.

Molti rappresentanti del cluster marittimo e logistico hanno commentato con plauso la notizia e la scelta del ministro Giovannini:

Il presidente nazionale di Federlogistica-Conftrasporto Luigi Merlo ha dichiarato: “Ho avuto modo di collaborare con l’ammiraglio Pettorino in diverse città, a partire da La Spezia, ma soprattutto a Genova e posso affermare senza tema di smentite che si tratta di una persona che unisce alla straordinaria competenza un’eccezionale umanità" - ha specificato Merlo - "Avendo ricoperto i massimi incarichi al vertice del comando delle capitanerie, ma anche il ruolo di commissario di Autorità Portuale e di Autorità di Sistema Portuale, è un profondo conoscitore di tutti gli aspetti marittimo-portuali italiani”.

Raffaella Paita, presidente della Commissione Trasporti della Camera ha dichiarato: “La nomina di Giovanni Pettorino a consulente per la portualità del MIMS è una scelta di altissimo profilo. Le indubbie capacità, l’esperienza accumulata grazie alle cariche di commissario del porto di Genova e poi Ancona, di comandante generale delle capitanerie di Porto e, contestualmente, di ammiraglio ispettore capo, danno a Pettorino quella visione organica indispensabile per affrontare i nodi fondamentali e le criticità del sistema portuale italiano. A Pettorino vanno i nostri complimenti e un augurio di buon lavoro”, ha concluso.

 

Post correlati

Shipping, Forwarding&Logistics meet Industry – Corridoi logistici, merci alto valore e air cargo

MILANO – Shipping, Forwarding&Logistics meet Industry, VII edizione, l’appuntamento annuale dedicato all’incontro tra il mondo della logistica, delle spedizioni, dei […]

La Livorno Cold Chain torna al Fruit Logistica di Berlino per lanciare i nuovi progetti

BERLINO – La Livorno Cold Chain, la filiera logistica del freddo del porto di Livorno specializzata nei prodotti agroalimentari, sarà […]

Tir, Brennero / Conftrasporto, Uggè: “Abolire i divieti unilaterali dell’Austria”

Inaccettabile anche la proposta del presidente della Provincia autonoma di Bolzano per il rilancio dell’idea dell’autostrada ‘su prenotazione’. ROMA – […]