Ports > Assoporti e sindacati: Siglata la contrattazione decentrata personale Authority

Assoporti e sindacati: Siglata la contrattazione decentrata personale Authority

Siglato intesa tra l’Associazione e i sindacati di categoria per la contrattazione decentrata delle AdSP - L’obiettivo è l’armonizzazione dei contratti in essere per i dipendenti.
 
Roma, L'Associazione dei Porti Italiani ha sottoscritto, nei giorni scorsi, con i sindacati di categoria,  un protocollo d’intesa per la definizione delle linee guida per la contrattazione decentrata per il personale dipendente delle Autorità di Sistema Portuale. Il protocollo riguarda tutti i dipendenti ai quali si applica il CCNL per i lavoratori portuali di cui Assoporti è firmataria, e mira all’unificazione di alcuni criteri di natura qualitativa, oltre a ribadire gli istituti oggetto di contrattazione di II livello.
 
A valle della sottoscrizione dell’accordo che è presente sul sito di Assoporti, il presidente dell’Associazione, Zeno D'Agostino, unitamente al presidente dell’AdSP del Mar Tirreno Centrale Pietro Spirito, che ha coordinato il gruppo di lavoro preposto a questa tematica, hanno dichiarato congiuntamente, "Abbiamo raggiunto un obiettivo molto importante per l’armonizzazione dei contratti di lavoro di tutti i dipendenti. Le precedenti Autorità Portuali che oggi si ritrovano in un unico sistema portuale hanno uno strumento per poter procedere alle contrattazione di II livello, molte delle quali sono in scadenza o scaduti, in maniera coerente. Il ruolo del sindacato di categoria è stato essenziale, e li vogliamo ringraziare per la preziosa collaborazione dimostrata.”

Post correlati

Assagenti, Banchero augura “una buona bose di fortuna per il 2019” a Genova e al suo porto

di Lucia Nappi GENOVA – “Dal profondo del mio cuore posso solo augurarvi una buona dose di fortuna per il […]

Livorno, “Auguri di speranza per il porto e le sue attività” dalla cena di Natale del Propeller Club

LIVORNO- Christmas Party al Propeller Club of Livorno, la serata del tradizionale scambio di auguri di Natale e Buon Anno, […]

Effetti del raddoppio del Canale di Suez, traffici, indicatori di competitività nel nuovo studio SRM

Il Canale di Suez, raddoppiato nel 2015, continua a rappresentare uno snodo strategico per i traffici marittimi mondiali mercantili; il […]


Leggi articolo precedente:
Sicurezza strade, in arrivo 12 milioni dalla Regione Toscana

Nel fanalino di coda per i finanziamenti le Province di Livorno 450 mila euro e Prato 380 mila euro. Al...

Chiudi