A fine estate l’avvio della riqualificazione del waterfront di Messina, affidata la gara

Aggiudicate le gare per la riqualificazione del waterfront di Messina, e del
waterfront Messina

MESSINA – L’Autorità di Sistema Portuale dello Stretto ha aggiudicato le gare per la riqualificazione e messa in sicurezza del waterfront della città di Messina e per il completamento delle banchine del porto di Milazzo. Tra oggi e il 17 luglio scorso si sono, infatti, concluse le operazioni di aggiudicazione delle gare.  Secondo il cronoprogramma dell’ente portuale i lavori per la realizzazione dei progetti di entrambi i porti saranno avviati a fine estate.

Per quanto riguarda il progetto del waterfront di Messina ad aggiudicarsi la gara è stata la ditta Valori s.c.a.r.l. – Consorzio stabile di Roma (RM) che ha presentato una offerta al ribasso del 31,248% sulla base d’asta di euro 5.214.960,26 a cui vanno aggiunti euro 101.755,10 di oneri per la sicurezza. L’esecuzione dei lavori è stimata in 399 giorni.

La riqualificazione del quartiere fieristico di Messina

Il progetto prevede la realizzazione nell’ex quartiere fieristico di Messina di un lungomare attrezzato per rispondere alle diverse esigenze della città, dei cittadini ed anche degli animali domestici. Un parco giochi attrezzato, un campo bocce con un’area relax, una pista ciclabile ed un’area dedicata allo sport e al fitness (basket/pallavolo/calcetto/tennis). Ma anche centinaia di metri lineari di sedute fronte mare, percorsi ideati per non vedenti e per persone con mobilità ridotta.

Completamento delle banchine del porto di Milazzo

La gara relativa all’ultimazione dei lavori di completamento delle banchine e dei pontili interni al bacino portuale ed escavo dei fondali del porto di Milazzo è stata aggiudicata oggi all’ATI Sostenia (CM) + C.S. Progettisti Costruttori. Il ribasso è stato del 24,343 percento, pari ad un importo offerto di euro 16.839.533,36, e l’esecuzione è stimata in 24 mesi.

LEGGI TUTTO
Ormeggiatori Pozzuoli: Cerimonia di varo motobarca per servizio battellaggio

L’avvio dei lavori fa sapere l’AdSP, rappresenta un traguardo importante per il completamento di un’opera attesa da anni e dall’iter estremamente complesso, iniziato nel 2010 e terminato in modo infausto dopo che il precedente appalto, arrivato al 70% dell’esecuzione, è stato rescisso per inadempimento dell’impresa aggiudicataria.

L’intervento prevede il completamento delle banchine commerciali del porto, verso il molo di sottoflutto dove i fondali sono stati già oggetto di dragaggio, ed è finalizzato all’ampliamento della dotazione infrastrutturale, con circa 18.000 mq di nuovi piazzali, ed al miglioramento e ripristino del livello di servizio e di sicurezza negli spazi operativi.

TDT

Blue Forum 2024

Assoporti 50anni

PSA Italy

MSC Spadoni

Confitarma auguri

AdSP Livorno

Toremar

MSC