lorenziniterminal
grimaldi
Logistic & Transport > Sindacati: Air France, no al licenziamento dei lavoratori italiani, intervenga il governo francese

Sindacati: Air France, no al licenziamento dei lavoratori italiani, intervenga il governo francese

I sindacati sulla questione Air France in Italia, contro il licenziamento delle decine di lavoratori italiani di Air France con base nel nostro Paese. Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti e Ugl Trasporto Aereo: "Si attivino gli ammortizzatori sociali conservativi ed intervenga il governo francese per evitare i licenziamenti".

ROMA - “Abbiamo chiesto ai rappresentanti del Governo francese di attivarsi per assicurare la sospensione delle procedure di licenziamento e l’attivazione degli ammortizzatori sociali conservativi per le decine di lavoratori della società Air France basate in Italia”. Scrivono in una nota le sigle sindacali Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti e Ugl Trasporto Aereo a seguito dell’incontro avvenuto presso l’ambasciata francese in Italia con i rappresentanti del governo francese in merito alle procedure di licenziamento avviate dai Air France.

“È impensabile che un Governo, come quello francese, attento alle questioni sociali e del lavoro, consenta il licenziamento di decine di lavoratori in un momento di particolare difficoltà del settore aereo. Abbiamo ricevuto l’impegno ad un confronto con i vertici della società per trovare una soluzione che escluda il licenziamento dei lavoratori italiani. Continueremo nel frattempo – concludono le sigle sindacali - a monitorare la situazione e ad intraprendere tutte le azioni necessarie a partire dalla giornata di mobilitazione organizzata mercoledì 26 gennaio".

Post correlati

Trasporto container, accordo tra driveMybox e Go. Trans

driveMybox cresce con Go-Trans driveMybox e Go.Trans siglano accordo per rafforzarsi  efficienza, esperienza e innovazione nel trasporto container MELZO – […]

Alis, ingresso nel Consiglio direttivo di 30 nuovi soci

Nel Consiglio direttivo di Alis sono entrate le aziende: Vodafone Italia, Snam4Mobility, Tecno, TMT International e CIL Impianti e costruzioni. […]

Assiterminal in audizione al Senato: «Accelerare su intermodalità ferroviaria e green ports»

ROMA – Assiterminal in audizione, stamani, presso la VIII Commissione del Senato in merito all’iter di conversione del DL 68/2022 […]


Leggi articolo precedente:
MSC e Lufthansa, interesse per l’acquisizione della maggioranza di ITA Airways

GINEVRA - “Il gruppo MSC si pone l’obiettivo di realizzare una partnership con il Governo italiano e la compagnia Lufthansa...

Chiudi