lorenziniterminal
grimaldi
Logistic & Transport > MSC e Lufthansa, interesse per l’acquisizione della maggioranza di ITA Airways

MSC e Lufthansa, interesse per l'acquisizione della maggioranza di ITA Airways

GINEVRA - “Il gruppo MSC si pone l’obiettivo di realizzare una partnership con il Governo italiano e la compagnia Lufthansa come partner industriale del progetto. Lufthansa ha già manifestato il suo interesse a prendere parte all’iniziativa”. Lo scrive in una nota il gruppo MSC, il patron del gruppo l'armatore Gianluigi Aponte, ha rivolto  al Governo italiano l'interesse per l'acquisizione di una quota di maggioranza di ITA Airways.

“L’interesse del gruppo MSC deriva dalla possibilità di attivare sinergie positive per entrambe le società sia nel settore cargo che passeggeri in cui il gruppo è leader a livello globale”, si legge nel comunicato.

Concludendo: “MSC e Lufthansa, a seguito della manifestazione di interesse odierna, richiedono un periodo di esclusiva di 90 giorni lavorativi e soggetto ad approvazioni regolatorie e due diligence”.

Dal parte di ITA Airways l'annuncio di aver ricevuto una manifestazione di Interesse da parte del gruppo MSC e Lufthansa per l'acquisizione della maggioranza azionaria. 

Scrive la compagnia aerea: "Il gruppo MSC ha concordato con Lufthansa la sua partecipazione alla partnership a termini da definire durante la due diligence. Sia il Gruppo MSC che Lufthansa hanno espresso il desiderio che il Governo Italiano mantenga una quota di minoranza all’interno della società. Inoltre, il gruppo MSC e Lufthansa hanno richiesto 90 giorni di esclusiva per lavorare su questa manifestazione di interesse".

Conclude la nota: "ITA Airways è soddisfatta che il lavoro svolto in questi mesi per offrire le prospettive migliori alla società stia cominciando ad avere i risultati attesi, ovvero una compagnia riconosciuta valida per partner di calibro internazionale sia sul trasporto passeggeri che sul cargo. Il cda esaminerà in una prossima riunione i dettagli della manifestazione d’interesse stessa”.  

Post correlati

Trasporto container, accordo tra driveMybox e Go. Trans

driveMybox cresce con Go-Trans driveMybox e Go.Trans siglano accordo per rafforzarsi  efficienza, esperienza e innovazione nel trasporto container MELZO – […]

Alis, ingresso nel Consiglio direttivo di 30 nuovi soci

Nel Consiglio direttivo di Alis sono entrate le aziende: Vodafone Italia, Snam4Mobility, Tecno, TMT International e CIL Impianti e costruzioni. […]

Assiterminal in audizione al Senato: «Accelerare su intermodalità ferroviaria e green ports»

ROMA – Assiterminal in audizione, stamani, presso la VIII Commissione del Senato in merito all’iter di conversione del DL 68/2022 […]


Leggi articolo precedente:
Lorenzini
Fise-Uniport aderisce a Conftrasporto – Si amplia la frattura con Assiterminal?

Roma – FISE UNIPORT, Associazione di rappresentanza delle imprese che operano in ambito portuale, ha annunciato l'adesione a Conftrasporto, la...

Chiudi