Le interconnessioni ferroviarie e la ZLS per il rilancio territoriale di Piombino

Piombino Porto

PIOMBINO – “Le interconnessioni ferroviarie e la ZLS per il rilancio territoriale di Piombino”, è il convegno che si svolgerà il 20 maggio a Piombino, organizzato dal Comune di Piombino in collaborazione con l’Adsp del Mar Tirreno Settentrionale, con inizio a partire  dalle ore 9.30, Sala Consiliare via Ferruccio 4.

PROGRAMMA

Ore 10.00 – Saluti istituzionali sindaco di Piombino, presidente della Adsp del Mar Tirreno Settentrionale, presidente CCIAA, presidente Confindustria, Ppesidente della Regione Toscana
Ore 10.30 – Dario Lo Bosco, presidente di Rete Ferroviaria Italiana S.p.A.

“Le infrastrutture ferroviarie come elemento di sviluppo del territorio”
Ore 10.45 – Matteo Paroli, segretario generale Adsp Mar Tirreno Settentrionale

“La Zona Logistica Semplificata Toscana e le potenziali ricadute sul porto di Piombino”
Ore 11.00 – Piero Neri, presidente Confindustria Livorno Massa Carrara

“Lo sviluppo del territorio attraverso le infrastrutture materiali ed immateriali e sostenuto dalla ZLS”
Ore 11.15 –  Aldo Berlinguer, ordinario di diritto comparato nell’Università di Cagliari, già coordinatore delle task force sulle ZES di Puglia e Sicilia

“Zone Logistiche Semplificate: genesi, prospettive, modelli comparabili”
Ore 11.30 – Riccardo Breda, Presidente della CCIAA della Maremma e del Tirreno

“ZLS, porti e ferrovie: opportunità per il sistema economico locale”
Ore 11.45 –Sabrina De Filippis, Amministratore delegato di Mercitalia Logistics

“Le interconnessioni ferroviarie tra il porto di Piombino e la rete nazionale – prospettive e nuove progettualità”)
Ore 12.00 – Conclusioni del sindaco di Piombino avv. Francesco Ferrari

12.15 – Chiusura dei lavori, Edoardo Rixi, vice ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti

LEGGI TUTTO
Margiotta: Lista Commissari, dimostra attenzione al Mezzogiorno

TDT

Blue Forum 2024

Assoporti 50anni

PSA Italy

MSC Spadoni

Confitarma auguri

AdSP Livorno

Toremar

MSC