lorenziniterminal
grimaldi
Cruise & Ferries > Taranto Cruise Ports, partnership finanziaria con Banca di Taranto

Taranto Cruise Ports, partnership finanziaria con Banca di Taranto

Taranto Cruise Port, società del network Global Ports Holding (GPH) - maggiore operatore indipendente di terminal crociere al mondo - che dal 2021 gestisce il Terminal Crociere Molo San Cataldo di Taranto, ha stabilito una partnership finanziaria con "BCC Banca di Taranto e Massafra" e il "Gruppo ICCREA" per il supporto finanziario su progetti d'investimento finalizzati all'incremento del traffico crocieristico e al miglioramento delle infrastrutture terminalistiche.

L'apertura di un conto corrente è stataformalizzata, il 28 giugno scorso, dal presidente della Taranto Cruise Port, Stephen Xuereb alla presenza di Lelio Miro, presidente della Banca e del direttore Andrea Previatello.

Taranto Cruise Port ha chiuso il suo primo anno di attività con 28 approdi navi e oltre 80.000 passeggeri. Cifre in crescita per il porto pugliese che dal 2019 ha impostato una strategia di sviluppo delle attività e dei traffici crocieristici. Oggi Taranto, spiega l'AdSP in una nota - è tra i top 10 dei porti italiani per numero di passeggeri e i top 20 dei porti mediterranei.

"La programmazione dell’anno in corso mostra un significativo incremento, con 54 approdi e circa 140.000 passeggeri, mentre le prenotazioni per le stagioni future, nel confermare il trend positivo, evidenziano la necessità di interventi a sostegno e favore di questa crescita.

“Siamo davvero felici di lavorare con una banca locale - afferma il presidente Stephen Xuereb - La filosofia del network internazionale di cui Taranto Cruise Port fa parte, ha sempre riconosciuto l’importanza di un approccio al tempo stesso “global”, ma anche “local”. La valorizzazione dei territori in cui operano le società del gruppo, dalla promozione delle eccellenze paesaggistiche, storiche, culturali ed enogastronomiche fino alla collaborazione con le Istituzioni, gli Enti e il tessuto economico e sociale locale, costituisce un preciso impegno anche di Taranto Cruise Port”.

“E’ di grande prestigio poter essere Banca partner di Taranto Cruise Port – afferma il Presidente Lelio Miro - L’avvio di questa collaborazione evidenzia ancora una volta la vocazione della Banca di Taranto e Massafra di essere al servizio della collettività ma al tempo stesso, grazie al Gruppo Bancario Cooperativo Iccrea, potrà garantire un valido supporto per lo sviluppo delle strategie di Taranto Cruise Port”.

Dal 2021 Taranto Cruise Port fa parte di Global Ports Holding (GPH), il più grande operatore indipendente di terminal crociere al mondo, con una presenza consolidata nelle regioni dei Caraibi, del Mediterraneo e dell'Asia-Pacifico, ivi comprese alcune ampie realtà commerciali in Montenegro. Con una piattaforma integrata di porti crocieristici al servizio di navi da crociera, traghetti, yacht e megayacht, GPH gestisce 26 terminal in 14 Paesi e continua a crescere costantemente, fornendo servizi a 14 milioni di passeggeri e raggiungendo una quota di mercato del 24% nel Mediterraneo ogni anno.

Post correlati

MSC Crociere secondo sponsor di maglia del Genoa per la stagione 2022-2023

Genova – Il brand crocieristico MSC Crociere sarà partner del Genoa calcio in qualità di secondo sèponsor di maglia – […]

Piombino nei primi sette mesi 2022 il traffico passeggeri torna ai livelli pre-pandemia

PIOMBINO – Torna ai livelli pre-pandemia il traffico passeggeri nel porto di Piombino. A certificarlo i dati del Servizio Studi […]

Civitavecchia tocca quota 1 milione di crocieristi dall’inizio dell’anno

CIVITAVECCHIA – I porti italiani nel settore delle crociere si preparano ad registrare numeri record per il periodo di Ferragosto, […]