lorenziniterminal
grimaldi
Logistic & Transport > Dl Infrastrutture, libera circolazione per gli autoarticolati da 18 metri

Dl Infrastrutture, libera circolazione per gli autoarticolati da 18 metri

ROMA-  Novitá per l'autotrasporto introdotta dal nuovo decreto legge "Infrastrutture" e pubblicato venerdì scorso in Gazzetta Ufficiale, da convertire in legge nei prossimi 60 giorni e,  che  ha dato il via libera, anche  sul territorio nazionale, per  la circolazione agli autoarticolati da 18 metri, rispetto ai 16,50 metri consentiti fino ad ora.

I long vehicle, con lunghezza fino 18 metri (trattore più rimorchio) quindi potranno circolare anche sulle strade nazionali mentre in Europa giá da tempo molti Paesi ne avevano permesso l’utilizzo.

Un provvedimento che arriva dopo 12 anni di sperimentazione nel Progetto Diciottto, promosso nel 2009 da ANFIA l'Associazione Nazionale Filiera Industria Automobilistica.

Si tratta di un progetto volto ad aumentare l'efficienza del trasporto merci su strada per unità di carico - almeno per il trasporto di merci ad alta intensità di volume - aumentando la lunghezza del piano di carico dei veicoli combinati entro i limiti stabiliti dalla direttiva 96/53/CE.

ANFIA, nel 2009, ha proposto al Ministero dei Trasporti questo tipo di sperimentazione, che ha coinvolto un numero limitato di veicoli, sulla rete stradale italiana, con l'obiettivo di valutare i benefici, in termini di efficienza, di una combinazione ottimizzata trattore - semirimorchio con una lunghezza complessiva di 18 metri.

Sperimentazione che, spiega l'associazione in una nota, "ha dato ottimi risultati in termini di sicurezza stradale e di ottimizzazione della logistica delle merci pesanti La circolazione dei veicoli da 18 metri a livello nazionale, nel rispetto dei limiti della Direttiva 96/53/CE, dovrebbe avere come conseguenza la riduzione del numero dei veicoli pesanti sulle strade e la diminuzione delle emissioni, nell’ambito della promozione della mobilità sostenibile nel nostro Paese".

Post correlati

Trasporto container, accordo tra driveMybox e Go. Trans

driveMybox cresce con Go-Trans driveMybox e Go.Trans siglano accordo per rafforzarsi  efficienza, esperienza e innovazione nel trasporto container MELZO – […]

Alis, ingresso nel Consiglio direttivo di 30 nuovi soci

Nel Consiglio direttivo di Alis sono entrate le aziende: Vodafone Italia, Snam4Mobility, Tecno, TMT International e CIL Impianti e costruzioni. […]

Assiterminal in audizione al Senato: «Accelerare su intermodalità ferroviaria e green ports»

ROMA – Assiterminal in audizione, stamani, presso la VIII Commissione del Senato in merito all’iter di conversione del DL 68/2022 […]


Leggi articolo precedente:
Pellizzari Carnielli
Amm. Pellizzari: «Venezia e Chioggia, adesso c’è motivo per essere ottimisti»

Parla l'ammiraglio Piero Pellizzari, direttore marittimo del Veneto: «Venezia porto e resiliente, ha continuato a lavorare grazie a noi tutti...

Chiudi