lorenziniterminal
grimaldi
Governance > FCA – Delrio “La proposta tedesca è irricevibile”

FCA - Delrio "La proposta tedesca è irricevibile"

ROMA - La risposta del ministro Delrio al governo tedesco non si lascia attendere, ieri sera intervenuto al TG3, sul caso emissioni ed FCA, il ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti ha dichiarato: La proposta tedesca è irricevibile non si danno ordini ad un Paese sovrano come l’Italia. L’Autorità di omologazione italiana è quella deputata a stabilire la correttezza dei dispositivi e noi l’abbiamo stabilita esattamente come loro hanno stabilito la irregolarità sulla Volkswagen. Queste sono relazioni tra buoni vicini che si rispettano. Noi non abbiamo niente da nascondere e i dati sono a disposizione della Commissione Europea che ha messo in piedi una camera di mediazione. Ma non accettiamo imposizioni per le campagne elettorali o per le tensioni interne ad un Paese”.

Fiat Chrysler Automobiles viene attaccata dalla Germania, dove il Dieselgate ha travolto Volkswagen rea confessa di aver modificato i dati sulle emissioni inquinanti, pertanto condannata negli US. Lo scontro tra i governi italiano e tedesco a questo punto è frontale, in questo si inserisce l’Unione europea che vuole aprire la procedura di infrazione nei confronti del nostro governo. Il ministro tedesco dei Trasporti Alexander Dobrindt aveva mosso l'attacco diretto all'Italia, chiedendo all’Europa il richiamo dei tre modelli Fca — 500X, Jeep Renegade e Fiat Doblò. 

 

Post correlati

Porti francesi aperti alla Ocean Viking, l’apprezzamento di Palazzo Chigi: “Soluzione condivisa”

“Esprimiamo il nostro sentito apprezzamento per la decisione della Francia di condividere la responsabilità dell’emergenza migratoria, fino ad oggi rimasta […]

Caro energia e materie prime, Regione Toscana avvia Tavolo con le associazioni di categoria

Regione Toscana, Tavolo su caro energia e materie prime – Promuovere azioni condivise per arginare i disagi del sistema economico […]

Giovannini, indicazioni ai Provveditorati per le Opere programmate dal 2023

Il ministro Giovannini firma il decreto che fornisce indicazioni ai Provveditorati per le opere in programmazione a partire da gennaio […]


Leggi articolo precedente:
Canale di Suez -3,7% nel 2016, le perdite maggiori per gas e container

CANALE DI SUEZ - In diminuzione del -3,7% il traffico delle navi transitate nel 2016 nel canale di Suez, con...

Chiudi