lorenziniterminal
grimaldi
Governance > Draghi accetta l’incarico e annuncia le sfide per rilanciare il Paese

Draghi accetta l'incarico e annuncia le sfide per rilanciare il Paese

E' durato oltre un'ora il colloquio tra il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, e il professor Mario Draghi, incontro durante il quale Mattarella ha conferito l'incarico per la formazione del governo. L'ex presidente della Bce ha accettato l'incarico e, poco dopo le 13.00, il segretario generale della presidenza della Repubblica, Ugo Zampetti, ha  annunciato ufficilamente, con la formula di rito, il nuovo presidente del Consiglio incaricato.

Draghi alla stampa ha dichiarato  "Vincere la pandemia, completare la campagna vaccinale, offrire risposte ai problemi quotidiani, rilanciare il Paese sono le sfide. Abbiamo a disposizione le risorse straordinarie dell'Unione Europea, abbiamo la possibilità di operare con uno sguardo attento alle future generazioni e alla coesione sociale". - "Sono fiducioso che dal confronto con i partiti, con i gruppi parlamentari e le forze sociali emerga unità e capacità di dare una risposta responsabile".

Post correlati

Il ministro Giovannini indica Ivano Russo come nuovo amministratore delegato di RAM

ROMA – Ivano Russo, attuale direttore generale di Confetra, sarà nominato nuovo amministratore delegato di RAM – Logistica, Infrastrutture e […]

Attuazione PNRR, attivo on line ‘Capacity Italy’ lo sportello tecnico per le Amministrazioni

Attivo Capacity Italy, lo sportello tecnico a supporto della Pubblica Amministrazione per l’attuazione del PNRR. ROMA – La Presidenza del […]

Trasportounito: “Costo carburante, continua a salire – Il governo non rispetta gli impegni presi”

Trasportounito denuncia la mancata applicazione dell’intesa del 17 marzo – ROMA – Mentre il costo del carburante continua a salire, […]


Leggi articolo precedente:
Fincantieri
Fincantieri entra attivamente nel progetto SEA Defence

TRIESTE - Il progetto SEA Defence - nell’ambito del Programma Europeo di Sviluppo della Difesa (EDIDP 2019) e partito lo...

Chiudi