lorenziniterminal
grimaldi
Shipping > Fincantieri entra attivamente nel progetto SEA Defence

Fincantieri entra attivamente nel progetto SEA Defence

TRIESTE - Il progetto SEA Defence - nell’ambito del Programma Europeo di Sviluppo della Difesa (EDIDP 2019) e partito lo scorso dicembre -  vede l'ingresso ufficiale di Fincantieri che ha iniziato le proprie attività nell’ambito del progetto. L’EDIDP, precursore del Fondo Europeo per la Difesa, mira a rafforzare la base tecnologica e industriale della difesa europea, nonché ad aumentare la leadership tecnologica e l’autonomia strategica dell’UE.

SEA Defense è volto a definire una roadmap di sviluppo delle tecnologie da includere nella prossima generazione di piattaforme navali e da perseguire in ulteriori programmi di sviluppo europei, ed è sostenuto dagli Stati Membri dell’UE partecipanti, coordinati dal Ministero della Difesa olandese. Il sostegno degli stati membri è essenziale per garantire che i risultati portino all’effettivo sviluppo di potenzialità capaci di sostenere efficacemente le forze navali europee contro possibili minacce future.

Il “Grant Agreement” del valore totale di circa 14 milioni di euro che finanzia il progetto è stato recentemente firmato dalla Commissione Europea, segnando un passo importante nella cooperazione navale europea. SEA Defense è una collaborazione di SEA Naval, gruppo di lavoro di SEA Europe (European Shipyards and Equipment Association) dedicato al naviglio militare, di cui fanno parte Damen, Fincantieri, supportata dalle controllate Cetena e Seastema come “linked third party”, Naval Group, Navantia, SAAB Kockums, Thyssenkrupp Marine Systems, Lürssen Defence, TNO, MARIN, Odense Maritime Technology, CTN.

Post correlati

Terminal container, capacità di crescita in lieve calo al 70% per il 2025

Previsioni sulla capacità di crescita dei porti container globali – L’interruzione globale della catena di approvvigionamento non ha influito sulle […]

Hapag Lloyd e Forto accordo sui biocarburanti per trasporti marittimi green

Partnership tra il carrier globale di container Hapag-Lloyd e Forto società di logistica e soluzioni tecnologiche applicate alla catena di […]

A MSC Tessa il primato, momentaneo, di portacontainer più grande al mondo (24.116 teu)

SHANGHAI – Si chiama MSC Tessa ed è la portacontainer più grande del mondo con una capacità di 24.116 TEU. […]


Leggi articolo precedente:
Victory Cruise
USA, vaccino anti Covid obbligatorio per tutti sulle navi da crociere AQSC e VCL

Le due compagnie statunitensi non sono state le uniche a richiedere la vaccinazione obbligatoria. Vaccini anti Covid-19 obbligatori per tutti,...

Chiudi