lorenziniterminal
grimaldi
Energy > Over&Under the Sea: Le risorse marine, quantità, diversità e importanza – Port&Shipping Tech

Over&Under the Sea: Le risorse marine, quantità, diversità e importanza - Port&Shipping Tech

NAPOLI - Over&Under The Sea è il tema della conferenza che si inserisce nel programma della settimana napoletana dello shipping -  Naples Shipping Week - Main Cenferencs Port&Shipping Tech -in programma il 30 settembre alle ore 9.30-11.00 presso Stazione Marittima, Molo Angioino, a Napoli.

Dalla metà del XIX secolo la quantità e la diversità delle risorse marine non ha fatto che crescere, come la loro importanza. Per enumerarle oggi si parte da sotto il livello del fondo, con petrolio e gas, poi sul fondale, dove riposano decine di miliardi di tonnellate di noduli metallici che per ora nessuno sembra volere valorizzare, passano condotte per idrocarburi, cavi per i dati e per l’energia elettrica, la cui importanza è destinata crescere.

Nell’acqua nuotano e stazionano le risorse biologiche, di cui quelle intercettate dalla pesca sono una piccola parte anche se molto impattante. Infine, le acque superficiali, il più grande collettore solare del pianeta, la cui energia il mare restituisce sotto forma di vento.

E ora anche come “base” per il fotovoltaico galleggiante. Risorse immense, che si traducono in ricchezza e quindi in competizione per la valorizzazione, che il sistema internazionale cerca a fatica di incanalare nel meccanismo delle ZEE… L’Italia come in molti altri settori non sembra essere interessata.

MAIN TOPICS
La Zona Economica Esclusiva italiana
I diritti di pesca, nuove sfide da nuovi attori
Idrocarburi liquidi e gassosi, la rivoluzione dell’offshore mediterraneo
Oleodotti e gasdotti sottomarini
I cavi dati, alla fine della fibra
Gli elettrodotti terraferma-terraferma e quelli campi eolici-terraferma
La rivoluzione dell’eolico galleggiante e l’idrogeno verde
Fotovoltaico flottante
Offshore operations; dalla manutenzione alla sicurezza e la protezione delle nuove risorse marine di superficie e sommerse
Il settore marittimo italiano di fronte all’opportunità del “nuovo offshore”

DETTAGLI
Introduce e conduce
Lucia Nappi, Direttore, Corriere marittimo

Il contesto securitario del Mediterraneo Allargato: il ruolo della Marina Militare
Contrammiraglio Massimiliano Lauretti, Capo del 3° Reparto Pianificazione e Politica Marittima dello Stato Maggiore Marina, Marina Militare
Capitano di Vascello Daniele Panebianco, Capo Ufficio Politica delle Alleanze del 3° Reparto Pianificazione e Politica Marittima Stato Maggiore Marina, Marina Militare

La ZEE Italiana: Installazioni energetiche, contenzioso con Algeria
Amm. Ispettore (ris.) Fabio Caffio, Ammiraglio in congedo, Marina Militare Italiana

Intervento a cura di Capitanerie di Porto – Guardia Costiera

Il ruolo dell’Italia nel dare un futuro alla pesca nel Mediterraneo
Fabrizio De Pascale, Segretario nazionale, UILA Pesca

Il potenziale di gas nei Mari italiani
Ferdinando Franco Cazzini, Professore, Università degli Studi di Pavia

Esiste una filiera italiana per l’eolico offshore?
Luigi Severini, AIOM

Intervento a cura di Hydronet

Post correlati

Eni-Sonatrach smentiscono le difficoltá per le forniture di gas algerino

Eni e Sonatrach negli ultimi giorni hanno smentito le indiscrezioni lanciate dal sito investigativo algerino, Algérie Part, secondo il quale […]

Accordo Ecospray – Gruppo Ruhe per 3 nuovi impianti di produzione di bio-GNL in Germania

Amburgo,  – Ecospray, azienda di ingegneria partecipata da Costa Crociere e parte del gruppo Carnival, ha siglato nuovi contratti con […]

RINA e Asprofos, nuovo contratto per il rigassificatore greco di Alexandroupolis

ATENE – Progetto cruciale per la sicurezza degli approvvigionamenti energetici europei – RINA, multinazionale di ispezione, certificazione e consulenza ingegneristica, […]


Leggi articolo precedente:
Guerrieri
Nel porto di Livorno lo sciopero va ananti, Guerrieri continua la mediazione

Nel porto di Livorno lo sciopero continua -  Stamani, nella seconda giornata di sciopero totale, la decima - in ordine...

Chiudi