lorenziniterminal
grimaldi
Energy > Wärtsilä, gli ordini balzano a +14% nel secondo trimestre 2021, previsioni di crescita nel terzo trimestre

Spadoni

Wärtsilä, gli ordini balzano a +14% nel secondo trimestre 2021, previsioni di crescita nel terzo trimestre

HELSINKI -  Wärtsilä Corporation, gruppo finlandese specializzato nella fornitura di soluzioni per la generazione di energia per il settore marittimo e terrestre, stamani in conferenza stampa ha presentato il rapporto finanziario semestrale gennaio-giugno 2021.

Nel secondo trimestre 2021 il fatturato netto del gruppo è stato pari a 1,13 miliardi di euro, in calo  del  7% rispetto  ai 1,22 miliardi del secondo trimestre dello scorso anno. Sebbene a fronte di un incremento degli ordini complessivi che sono cresciuti  del 14% pari a 1,15 miliardi di euro, rispetto a 1,01 miliardi del corrispondente periodo del 2020. Di cui 463 milioni generati dalla divisione Marine Power (+18%) e 183 milioni dalla divisione Marine Systems (+54%). L'acquisizione di ordini nei servizi è aumentata del 24% a 604 milioni di euro, rispetto ai 486 milioni di euro di un anno fa.
In crescita l'utile operativo (+18%) per un ammontare di 58 milioni di euro,  rispetto ai  49 milioni del secondo trimestre 2020.

Hakan Agnevall, presidente e CEO di Wärtsilä, ha dichiarato: "Durante il secondo trimestre del 2021, abbiamo visto segnali di stabilizzazione e ripresa nei nostri mercati, nonostante l'incertezza prevalente. Nei nostri mercati energetici chiave, la situazione del mercato si è stabilizzata, ma molti investimenti in nuova potenza la capacità dell'impianto ha continuato a essere posticipata".

"Nel settore marittimo gli ordinativi di navi sono migliorati" - ha spiegato  Agnevall "sebbene l'attività dei nostri principali segmenti navali è rimasta relativamente bassa. In particolare, l'importante industria delle crociere che è ancora pesantemente colpita dalle restrizioni legate al COVID-19. La domanda di servizi si è sviluppata positivamente in tutti i segmenti del settore navale, supportata da un miglioramento dell'attività e dei guadagni. Abbiamo riscontrato una buona domanda per gli accordi a lungo termine, in quanto i clienti mirano a garantire le prestazioni delle loro flotte" -  ha affermato".

Agnevall ha dichiarato: "Mentre il fatturato netto è diminuito, siamo riusciti a migliorare la nostra redditività e l'utile operativo che è aumentato del 30% rispetto ai settori Marine Power ed Energy che hanno migliorato i loro risultati, mentre il settore Marine Systems ha sofferto per un fatturato netto  basso dovuto al rinvio dell'istallazione degli scrubber"- "L'interesse verso soluzioni più intelligenti, digitalizzate, più ecologiche e più sicure ha sostenuto la crescita della raccolta ordini e delle vendite nette di Voyage. Il numero di navi collegate alle nostre soluzioni cloud è aumentato del 78%."

Guardando al futuro, Agnevall ha affermato che la società si aspetta che il contesto della domanda nel terzo trimestre sarà migliore rispetto a quella dell'anno precedente. "A lungo termine, vediamo opportunità entusiasmanti guidate dalla trasformazione della decarbonizzazione sia del settore marittimo che di quello energetico", ha affermato Agnevall.

Post correlati

Edison, cerimonia di battesimo della nave metaniera “Ravenna Knutsen”

Naming ceremony, oggi nel porto di Ravenna, della nave metaniera con cui Edison completerà la prima catena logistica integrata in […]

Costa Toscana effettua il primo bunkeraggio di GNL presso il cantiere Meyer Turku

Costa Toscana, nuova nave del brand Costa Crociere ancora in costruzione presso il cantiere finlandese Meyer Turku, nei giorni scorsi […]

Edison ha avviato il primo scarico di GNL nel deposito DIG di Ravenna

RAVENNA – Edison ha avviato il 9 settembre il primo scarico di gas naturale liquefatto (GNL) nel deposito costiero Small […]


Leggi articolo precedente:
Matteo Ratti
Marina Cala de’ Medici, eletto il nuovo CdA – Ratti confermato amministratore delegato

ROSIGNANO - L’Assemblea dei soci della società Marina Cala de’ Medici SpA - che gestisce il porto turistico di Cala...

Chiudi