Inagurato l’impianto di GNL e GNC per autotreni nel Truck Village della Spezia

Impianto di distribuzione del GNL e GNC per il trasporto stradale pesante inagurato oggi alla Spezia nell’area del Truck Village del piazzale degli Stagnoni.
Impianto GNL

LA SPEZIA – Si chiama EDUX ed è il nuovo impianto di Gas Naturale Liquefatto e di Gas Naturale Compresso, inaugurato oggi nel porto della Spezia, nell’area demaniale marittima di accesso e sosta autotreni in località Stagnoni, per la distribuzione dei due gas agli autotreni e agli autoveicoli. L’impianto è stato installato ed è in gestione alla società HAM Italia S.r.L. a seguito di concessione quadriennale rilasciata da parte dell’Autorità di Sistema Portuale Mar Ligure Orientale.

Impianto GNL

Il presidente dell’AdSP, Mario Sommariva,  ha tenuto a sottolineare che l’impianto è “frutto del lavoro svolto dall’ente nell’ambito del progetto europeo Interreg Italia-Francia Marittimo GNL FACILE, e si inserisce nel contesto più ampio delle politiche di transizione energetica che stiamo portando avanti, dall’elettrificazione delle banchine che consentiranno di avere nel 2025 a La Spezia il molo Garibaldi attrezzato per il cold ironing, al blue flag che ha dato i suoi risultati in termini di riduzione delle emissioni, all’idrogeno che rappresenta una ulteriore opportunità che soprattutto il settore della nautica intende cogliere e che noi stiamo sostenendo. L’obiettivo di una progressiva decarbonizzazione si può raggiungere anche grazie a iniziative come quella di oggi che caratterizza ulteriormente il nostro sistema portuale in modo innovativo, sostenibile ed europeo”.

Impoianto GNL

Per Ham Italia l’amministratore delegato Aldo Bernardini ha dichiarato: “Siamo orgogliosi di poter inaugurare il nostro nuovo modello di impianto di rifornimento rimovibile che eroga GNL e GNL-C. Questo progetto è frutto della passione che mettiamo nel nostro lavoro, ma anche dell’impegno e del lavoro svolto dall’Autorità di sistema Portuale MLOr e da tutti gli enti preposti, che hanno fornito tutta l’assistenza e la disponibilità necessaria. Questo impianto rappresenta un grande passo avanti verso la decarbonizzazione del trasporto su strada e, nel contesto del progetto GNL Facile anche del trasporto navale. Siamo felici di mettere a disposizione della comunità un impianto di rifornimento così tecnologicamente avanzato ed affidabile capace di rifornire ogni tipo di veicolo pesante e leggero”.

LEGGI TUTTO
Porto Canale Cagliari, Uiltrasporti: L’Agenzia di transhipment a tutela dei lavoratori

L’apertura dell’impianto di distribuzione del GNL e GNC per il trasporto stradale pesante alla Spezia inaugurato oggi nell’area del Truck Village del piazzale degli Stagnoni rappresenta una novità positiva per la rete infrastrutturale italiana in un contesto di grande fermento tra le imprese del settore, impegnate in molti progetti” osserva Andrea Arzà presidente di Assogasliquidi-Federchimica, l’associazione che rappresenta le imprese del GNL e GPL in Italia.
“Tutte le iniziative di sviluppo della rete delle infrastrutture di approvvigionamento e di distribuzione del GNL – e sempre più di bioGNL – sul territorio nazionale – prosegue Arzà – sono infatti un volano per la crescita e diffusione del carburante che ha un ruolo significativo nella decarbonizzazione del trasporto pesante sia stradale che marittimo”.
Secondo gli ultimi dati del rapporto SSLNG Watch realizzato da MBS Consulting, società del Gruppo Cerved, sono ormai 160 i punti vendita GNL in questo settore, per una crescita del 13,5% che alimenta una flotta circolante complessiva di oltre 4.900 mezzi.
“È stato un onore partecipare all’inaugurazione del nuovo impianto di rifornimento di HAM Italia in questa bellissima città proprio nella Giornata Mondiale della Terra” dice Dario Soria, Direttore generale ASSOCOSTIERI – “L’impianto, finanziato grazie all’attività di ASSOCOSTIERI, è un capolavoro di tecnologia e design. Equipaggiato con tecnologie innovative, offre un servizio rapido e sicuro, con prestazioni all’avanguardia. Il GNL e il bioGNL sono soluzioni che riducono significativamente le emissioni inquinanti, dimostrando il loro potenziale nel contribuire a un futuro più sostenibile. Investire in impianti come questo significa credere in un futuro energetico pulito per il nostro Paese e sottolinea l’impegno quotidiano di ASSOCOSTIERI nel supportare i suoi associati nella transizione verso pratiche sostenibili.”

LEGGI TUTTO
Uno sguardo sul futuro, i progetti infrastrutturali di Livorno, Piombino e Isole - VIDEO

TDT

Blue Forum 2024

Assoporti 50anni

PSA Italy

MSC Spadoni

Confitarma auguri

AdSP Livorno

Toremar

MSC