lorenziniterminal
grimaldi
Cruise & Ferries > Oggi l’incontro tra Onorato e i Commissari di Tirrenia in A.S.

Oggi l'incontro tra Onorato e i Commissari di Tirrenia in A.S.

In un messaggio l'armatore Vincenzo Onorato, a capo della holding che controlla le compagnie Moby, Cin e Tirrenia in a.s. ha annunciato un incontro in programma oggi pomeriggio - ore 17,30 - con i Commissari di Tirrenia in A.S. 

«I Commissari di Tirrenia in A.S.» - ha annunciato Vincenzo Onorato - «ci hanno comunicato un incontro per le ore 17.30 di domani, 2 marzo p.v.. Ricordo, a chi ci legge, che la nostra offerta è pari a 144 milioni di euro contro un debito di 180 milioni attualmente quantificato in euro 159 milioni nelle more di una procedura arbitrale in corso di completamento.
Il pagamento avverrà per 23 milioni di euro subito all’omologa e i restanti 121 milioni di euro nei successivi tre anni. Il debito di 159 milioni nei confronti di Tirrenia in A.S. è un debito chirografario ovvero privo di garanzie. Per i residui 121 milioni di euro il debito, grazie ad un accordo con banche e bondholders, verrebbe garantito da ipoteca di primo grado su ben quattro navi C.I.N. passando così da debito non garantito a debito garantito.
Nella storia del nostro Paese non credo si sia mai verificata un’offerta di concordato che preveda oltre il 90% della somma dovuta, percentuale, considerato che sono già stati pagati 200 milioni di euro, che si abbasserebbe ad uno sconto del 4%.
Auspico che dai Commissari di Tirrenia in A.S. e dal MISE non arrivi un’altra risposta interlocutoria per la serietà di chi rappresenta lo Stato e nei doveri che questi funzionari della politica hanno nei confronti dei 6.000 lavoratori del Gruppo Onorato Armatori».

Vincenzo Onorato

Post correlati

MSC (Explora Journeys) ordina a Fincantieri 2 navi da crociera a Lng e Idrogeno, zero emissioni in porto

Folgero, AD Fincantieri: “Il primo grande accordo per nuove costruzioni dopo la pandemia, testimonia la crescita della partnership con MSC […]

Taranto Cruise Ports, partnership finanziaria con Banca di Taranto

Taranto Cruise Port, società del network Global Ports Holding (GPH) – maggiore operatore indipendente di terminal crociere al mondo – […]

Video/Nave da crociera urta contro il ghiaccio – Paura a bordo pensando al Titanic

Lo scioglimento dei ghiacciai con il distacco del ghiaccio, oltre che essere un segno tangibile dell’emergenza climatica come risultato dell’inquinamento […]


Leggi articolo precedente:
Jolly Cristallo
Telemedicina, CIRM e Jolly Messina: Un medical device a bordo per gli esami salvavita

Medical device di telemedicina sulle navi Jolly della compagnia Ignazio Messina & C. per affrontare a bordo le emergenze sanitarie di...

Chiudi